f Bagheria. La nuova pianta organica: 407 i dipendenti, fra full time e part time | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. La nuova pianta organica: 407 i dipendenti, fra full time e part time

lunedì 15 dicembre 2014, 12:53   Attualità  

Letture: 1.774

dipendenti 2La giunta ha approvato il nuovo riordino della pianta organica.
Prevista anche la stabilizzazione, nel triennio 2014/2017, dei 32 contrattisti precari.
“Vogliamo una macchina amministrativa – dice il sindaco Patrizio Cinque- che funzioni, efficiente, efficace, con i giusti numeri, i giusti costi, le corrette professionalità cui risponderemo anche con un’adeguata formazione quando possibile” La nuova pianta organica rideterminata prevede che il comune di Bagheria dovrà dotarsi di 407 dipendenti (totale riproporzionato alla percentuale lavorativa) di cui 277 full time e 130 part-time così ripartiti: 3 dirigenti, 11 funzionari categoria D3 (tra amministrativi, agronomo, tecnico e avvocato), 77 istruttori direttivi D1, 150 istruttori tra amministrativi contabili, ecc, categoria C, 9 collaboratori B3, 142 tra collaboratori ed esecutori B, ed 80 operatori fascia A.
L’efficacia della nuova pianta organica è subordinata all’approvazione della Commissione per la Finanza e gli Organi degli Enti locali così come disposto dall’articolo 259 del testo unico per gli enti locali.

Ad oggi il personale occupato risulta essere composto da 399 dipendenti nei diversi profili e categorie.
La rideterminazione della pianta organica considera alcuni importanti fattori come quello di garantire servizi indispensabili, rinnovare la macchina organizzativa sulla base della nuova struttura burocratica amministrativa di cui si è già detto con precedente comunicato, divisa in 3 Direzioni e Unità operative complesse e semplici, e riuscire a stabilizzare i 32 dipendenti a tempo determinato che, nel corso degli anni, hanno svolto con continuità funzioni essenziali nell’erogazione di servizi istituzionali.
Secondo la norma il numero massimo di dipendenti che dovrebbe comprendere la dotazione organica del Comune di Bagheria è di 408 dipendenti.
Con il secondo atto, la delibera n. 67 di approvazione del fabbisogno si prevede dunque anche la stabilizzazione dei 32 contrattisti, per il quali è stata approvata la proroga del contratto di lavoro sino al 31 dicembre 2014, cosa che permette ai dipendenti a tempo determinato, di poter rientrare nel bacino del precariato siciliano e potere aspirare alla stabilizzazione l’anno prossimo nell’attesa che la Regione legiferi in materia.
Con la delibera infatti oltre ad approvare il piano assunzioni del fabbisogno del personale per il triennio 2014-2016 si approva anche il piano di stabilizzazione a tempo indeterminato dei 32 dipendenti a tempo determinato, i cosiddetti contrattisti, (ex legge 21/2003) che dovrà comunque essere sottoposto alla Commissione centrale locale presso il Ministero degli Interni.
Il Comune, considerato anche il discreto numero di dipendenti che andranno in pensione ,(12 dipendenti nel 2013, 15 nel 2014, 10 nel 2015, e 7 nel 2016) potrà ricorrere alle procedure di stabilizzazione a tempo indeterminato tramite reclutamento speciale transitorio e procedere ai concorsi prevedendo anche l’adeguato accesso dall’esterno.

(fonte ufficio stampa Comune Bagheria)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.