f Bagheria. Sul corso Umberto il mercatino di Natale dell'hobbistica | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Sul corso Umberto il mercatino di Natale dell’hobbistica

domenica 21 dicembre 2014, 14:23   Cultura  

Letture: 1.932

mercatinoContinua lungo il Corso Umberto I, la grande esposizione di hobbistica, dedicata al Natale: più di quaranta gazebo in cui si potranno scegliere i regali di Natale, con la piccola produzione locale artigianale.
“Quello dell’hobbistica -sottolineano gli organizzatori- è un settore che in Sicilia non trova ancora regolamentazione: la Regione non ha mai recepito le direttive nazionali, lasciando questo settore in una autogestione che spesso sfocia in abusi e truffe. Moltissime associazioni, infatti, chiedono quote di partecipazione molto alte, e spesso neanche chiedono le autorizzazioni necessarie né pagano il suolo pubblico, mettendosi in tasca anche 600 euro in una sola giornata.”
La manifestazione, organizzata dall’associazione di volontariato Arcoiris e interamente curata da Tamara Carone, è nata per dare risposte a tutti quegli hobbisti che sempre più spesso si vedono chiedere cifre improponibili per esporre le proprie creazioni.
Agli hobbisti è stata chiesta la sola cifra del suolo pubblico, e tutta l’organizzazione è stata seguita dagli attivisti del Movimento 5 Stelle.
“Anche per la musica – si legge in una nota- si è seguita una strada economica e legale: l’evento è uno dei primi in Italia 100% SIAE-FREE, con brani sotto licenza Creative Commons liberi da pagamento.
Si spera, nel tempo, di instaurare buone prassi e normative che ci permettano di rendere l’organizzazione di questi eventi sempre più ricorrente e semplice, con percorsi chiari e tariffe certe.
Teniamo a ringraziare i commercianti, che, preventivamente informati dell’organizzazione della mostra, si sono dimostrati estremamente collaborativi ed accoglienti con gli artigiani.
Ringraziamo inoltre tutti i cittadini che vorranno recarsi ad osservare le creazioni handmade esposte dagli artigiani.”

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.