f La Regione vieta ai Comuni di Casteldaccia e Ficarazzi di smaltire i rifiuti a Catania | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

La Regione vieta ai Comuni di Casteldaccia e Ficarazzi di smaltire i rifiuti a Catania

martedì 30 dicembre 2014, 14:41   Attualità  

Letture: 2.019

casteldaccia torredi Martino Grasso

Brutte notizie per una decina di Comuni del palermitano, fra cui Casteldaccia e Ficarazzi.
Il presidente della regione Rosario Crocetta ha infatti comunicato alle amministrazioni comunali che da domani non potranno scaricare i rifiuti nella discarica di Catania.
Alla base del provvedimento c’è il problema dell’impianto ormai al collasso e non più nelle condizioni di ricevere altri rifiuti.
Ma il provvedimento creerà notevoli problemi ai Comuni che non potranno raccogliere i rifiuti per alcuni giorni. Infatti non è stata data nessuna alternativa alle amministrazioni.
Su tutte le furie le amministrazioni comunali, con a capo i sindaci di Casteldaccia e Ficarazzi, Fabio Spatafora e Francesco Martorana.
Per questo motivo hanno preannunciato anche la presentazione di una denuncia ai carabinieri per interruzione di pubblico servizio.
“Da domani non sappiamo dove andare a scaricare -dice il sindaco di Casteldaccia Fabio Spatafora- questo provvedimento è davvero assurdo.
Adesso si rischia di avere tanta spazzatura per le strade e magari qualcuno appiccherà gli incendi con il danneggiamento dei cassonetti. Questo comporterà, ovviamente, notevoli problemi anche dal punto di vista economico. Ma non staremo con le mani in mano. Non è inoltre comprensibile come mai ad alcuni comuni, come Bagheria, Monreale, Villabate e Carini, sia stata data la possibilità di utilizzare la discarica di Bellolampo.Quella dei rifiuti sta diventando una guerra senza esclusioni di colpi. La classe politica regionale si sta dimostrando del tutto incapace di gestire questa emergenza”.

 

 

 

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.