f Aspra. Il parco giochi "Prospettiva Futura" esposto a rischi di ogni genere | LaVoceDiBagheria.it Skin ADV

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Aspra. Il parco giochi “Prospettiva Futura” esposto a rischi di ogni genere

sabato 3 gennaio 2015, 14:56   Attualità  

Letture: 3.133

ianni giochi aspraI responsabili dell’associazione “Prospettiva Futura” lamentano la scarsa gestione del parco giochi di Aspra, inaugurato il 16 novembre scorso. “Fino ad oggi -dice il presidente Alessandra Iannì-, nonostante diversi solleciti, non è pervenuto alcun riscontro, tanto è vero che la gestione del parco, riguardante apertura, chiusura, pulizia e manutenzione varia,  fino ad ora continua ad essere garantita soltanto dai volontari.
Il parco giochi è molto frequentato dai bambini  sia nelle ore mattutine che in quelle pomeridiane e quindi necessita manutenzione e sorveglianza costante poiché esposto a rischi di qualsiasi natura.
Infatti il 24 dicembre,  mentre i volontari ripulivano il parco, hanno notato la presenza di resti di animale squartato, presumibilmente di un cane di piccola taglia, sparsi intorno alle giostre.
L’accaduto è stato prontamente denunciato ai Carabinieri che si sono recati sul sito a fare un sopralluogo e a stilare apposito verbale.
Per garantire una fruibilità sicura, quel luogo necessita di una gestione costante che solo l’Ente Comune che ne è il proprietario,  può assicurare o quantomeno individuare le modalità , così come del resto aveva promesso il Sindaco in sede di rilascio di autorizzazione per il ripristino dei lavori.
Di fronte a iniziative di questo genere, tese alla creazione di luoghi pubblici destinati alla collettività e nel caso di specie ai piccoli utenti, l’Amministrazione Comunale dovrebbe essere presente per garantire tutela e sicurezza, invece in questo caso, non si può fare a meno di rilevarne la totale assenza.
Pur non di meno, l’Associazione “Prospettiva Futura” e i volontari, per quanto possibile e con mezzi propri, continueranno a gestire e tutelare il parco giochi per garantire la gioia dei bambini e per non vanificare tutto il lavoro fin qui svolto.”

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.