f Bagheria. Arrestate 3 persone sorprese nell'ex clinica Villa Maria Cristina (foto) | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Arrestate 3 persone sorprese nell’ex clinica Villa Maria Cristina (foto)

giovedì 5 febbraio 2015, 12:36   Cronaca  

Letture: 4.565

clinica-maria-cristinaEnnesimo raid  nei locali dell’ex clinica “Villa Maria Cristina”, in contrada Parisi, nei pressi della strada statale 113, abbandonata da tempo e divenuta un vero e proprio supermarket del ferro. L’ultima operazione ha portato all’arresto di 3 persone che avevano rubato infissi in alluminio per un valore di 3 mila euro.
Nella serata del 3 febbraio i carabinieri della Stazione di Bagheria, in collaborazione con il personale dell’aliquota Radiomobile della Compagnia di Bagheria, hanno tratto in arresto in flagranza del reato di furto aggravato in concorso, tre palermitani: Salvatore Cordaro, 37 anni, Francesco Renda, 30 anni, e Costantino Pietro Cordaro, di 19 anni.
I tre  sono stati sorpresi all’interno della citata struttura mentre stavano caricando sul portapacchi della propria autovettura Daewoo Matiz  numerosi infissi in alluminio e circa 20 chilogrammi di cavi in rame, per un valore stimato di 3 mila  euro 3.000 circa; il tutto restituito al legittimo proprietario.
arresti rame bagheria

Gli arrestati, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il PM di turno presso la Procura della Repubblica di Termini Imerese, Giacomo Brandini,  sono stati associati presso le camere di sicurezza della compagnia Carabinieri di Bagheria e Misilmeri, e nella mattinata del 4 febbraio tradotti presso il Tribunale di Termini Imerese per il rito direttissimo.
Il processo si concluso con la convalida degli arresti e la sottoposizione alla misura dell’obbligo di dimora nel Comune di Palermo per Salvatore Cordaro e Francesco Renda, e la remissione in libertà per Costantino Pietro Cordaro. L’udienza è stata rinviata al 16 aprile.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.