f Bagheria in piazza protesta costruttiva | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria in piazza protesta costruttiva

martedì 17 febbraio 2015, 16:22   L'Opinione  

Letture: 1.536

canzoneridi Pietro F. Canzoneri
e Marco N. Luca

Gentile Direttore,
relativamente alla protesta che sta prendendo forma sul web, ci preme chiarire alcuni aspetti e spiegare quella che è la nostra proposta di sensibilizzazione, al fine di evitare ogni qualsiasi equivoco e/o strumentalizzazione.
L’idea nasce spontaneamente da una semplice, quanto ovvia, constatazione sullo stato di degrado, incuria e abbandono che oramai caratterizzano la nostra cittadina e sul senso di torpore su cui si è, purtroppo, adagiata.
È sotto gli occhi di tutti l’invivibilità quotidiana del Paese, dove oramai le uniche cose che risaltano sono: immondizia, discariche a cielo aperto, degrado della rete urbana (stradale, idrica e fognaria), assenza di controllo e sicurezza del territorio.
Proprio per questo motivo si è deciso di passare dai semplici sfoghi e dalle comuni lamentele ai fatti, proponendo la costituzione del “Comitato di Emergenza Civica #Bagheriainpiazza” che s’incontri e che si faccia promotore di una protesta costruttiva, che possa scendere in piazza NON CONTRO qualcuno ma PER il bene di Bagheria.
L’obiettivo primario consiste nel rendere partecipi tutti i cittadini, i liberi professionisti, le associazioni, le scuole, le parrocchie, i sindacati, gli imprenditori, nonché tutte le categorie sociali che vivono quotidianamente il nostro territorio, al fine di dire a gran voce che l’attuale dramma non è più ammissibile e tollerabile.
Ci si propone di sensibilizzare, e non attaccare, le Istituzioni, partendo dall’Amministrazione locale, passando per la Regione Sicilia, Prefettura, sino ad arrivare alle Istituzioni ministeriali, Istituzioni tutte con cui è necessario aprire un dialogo ed un confronto costruttivo e collaborativo.
Proprio per tale motivo, il comitato promotore sarà composto soltanto da liberi cittadini ed associazioni, escludendo i partiti politici, i relativi rappresentati, nonché gli  amministratori, attuali e passati, ciò in quanto detto comitato dovrà essere espressione solamente delle esigenze e delle volontà della cittadinanza bagherese.

 

 

 

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.