f Bagheria. La Cgil punta il dito contro il Comune: "problemi e arroganza" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. La Cgil punta il dito contro il Comune: “problemi e arroganza”

giovedì 26 febbraio 2015, 09:41   Attualità  

Letture: 1.168

cgil assemblea bortonedi Martino Grasso

La camera del lavoro di Bagheria boccia l’operatore dell’amministrazione comunale sui primi mesi di attività. Lo ha fatto nel corso dell’incontro pubblico svoltosi nei locali della Cgil in viaLo Re.
Presenti anche Maria Concetta Balistreri dello Spi e alcuni consiglieri comunali fra cui Emanuele Tornatore e Gino D’Agati.
Ad elencare le manchevolezze di sindaco e giunta, dal suo punto di vista, è stata la segretaria cittadina Emanuela Bortone.
La Bortone Ha sottolineato che l’assemblea è solo la prima di una lunga serie che culmineranno con una serie di proposte da sottoporre all’amministrazione comunale.
“Il nostro non è un attacco alla persona -tiene a sottolineare- ma l’amministrazione comunale si sta distinguendo per incapacità di gestione.
Vogliamo dare voci ai cittadini con le numerose lamentele che ci hanno prospettato nei giorni passati.”

La Bortone elenca una serie di argomenti da trattare e sui quali l’amministrazione sarebbe stata colpevole di avere trattato male con risultati non adeguati.
cgil assembleaLa situazione dei bambini disabili, innanzitutto -dice-  non è possibile non prendersi cura di loro. Anche sulla vicenda dei contrattisti è mai possibile che non sia stato possible accogliere la proroga concessa dalla Regione per le 7 ore?
Poi andando in giro per Bagheria si notano tantissime buche, per non parlare della situazione della spazzatura e i licenziamenti dei lavoratori ex temporary.
Questa amministrazione non è riuscita a mettere in pratica il programma elettorale”.
La Bortone ha anche parlato della mancata richiesta di finanziamenti per le scuole e la vicenda della gestione dell’acqua.
“Sappiamo del dissesto -ha concluso- ma ci sembra che manchi la volontà politica di risolvere i problemi e che ci sia un atteggiamento arrogante”.
E’ stata poi la volta di alcuni interventi del pubblico che hanno ribadito le problematiche evidenziate dal segretario della Cgil.
Anche il consigliere Gino D’Agati nel suo intervento ha criticato l’amministrazione comunale di non essere finora riuscita a risolvere i tanti problemi della città.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.