f Daniele Vella: "La Leopolda del Sud è un modo per rilanciare il concetto di politica" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Daniele Vella: “La Leopolda del Sud è un modo per rilanciare il concetto di politica”

venerdì 27 febbraio 2015, 09:06   Politica  

Letture: 996

vella nuovoDaniele Vella della segreteria regionale del Pd, interviene sulla “Leopolda del Sud” che si terrà il 28 febbraio e 1 marzo a Palermo.
“L’idea di realizzare Sicilia 2.0 nasce nei mesi scorsi dall’esigenza di portare anche nella nostra Regione un nuovo metodo di ragionare le questioni.
Tavoli tematici su svariati temi, animati e composti da esperti e protagonisti del settore e aperti alla partecipazione della società,delle persone ed al contributo di chi vorrà.
Interventi pubblici che saranno svolti da parte di alcune tra le eccellenze che operano nel nostro territorio.

Insomma una grande iniziativa di confronto e di crescita che capovolge il metodo di partecipazione,chiamando ognuno di noi,indipendentemente dalla propria appartenenza politica, a contribuire nel rendere più opportuna e certamente migliore l’azione amministrativa del prossimo futuro.
Mi auspico che anche dal nostro comprensorio e dalla nostra Provincia ci sarà la dovuta presenza all’iniziativa, perchè sarà occasione, per un territorio che sempre più stenta a trovare la sua vocazione e la sua strada, di mettersi in rete con realtà di prim’ordine e di potere proporre le proprie particolarità e potenzialità.
In un tempo in cui amministrare è certamente difficile e gli enti locali e territoriali,ma sopratutto le persone avvertono sulla propria pelle questa difficoltà, non c’è altra strada che quella della partecipazione. Vedersi,confrontarsi,dialogare e cercare di trovare nuove soluzioni alle difficili questioni dei nostri giorni,ognuno dal proprio punto di vista.
Non c’è spazio per tirarsi fuori da confronti come questo che – indipendentemente dalle nostre idee personali,aree politiche o partiti di appartenenza – certamente renderà più ricco il nostro bagaglio di esperienza e più incisiva – auspichiamo – la nostra attività politica e amministrativa.
Insomma una manifestazione che ci fa tornare al concetto reale di politica e prende le distanze dalle troppe polemiche dei nostri giorni,spesso scadenti e di piccola bottega,polemiche di cui ci siamo tutti stancati.”
Come partecipare:
La due giorni si terrà il 28 Febbraio ed il primo Marzo presso le ex fabbrica Sandron a Palermo e sarà certamente molto partecipata visto il numero elevato di adesioni che abbiamo ricevuto fino ad oggi,non solo da personale politico,ma da numerosi imprenditori, esponenti del mondo delle professioni,dei mestieri,artisti,docenti universitari,esperti di innovazione tecnologica ecc..
Per partecipare,sedersi ai tavoli ed intervenire occorre registrarsi dal sito www.siciliaduepuntozero.it , una operazione semplice ed istantanea.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.