f Il Pd sollecita la Regione sulle procedure per il Prg | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Il Pd sollecita la Regione sulle procedure per il Prg

martedì 10 febbraio 2015, 10:18   L'Opinione  

Letture: 1.008

amentadi Orazio Amenta *

Una delegazione ufficiale del Circolo Pd di Bagheria incontrerà Maurizio Pirillo, direttore regionale all’urbanistica, per sollecitare le procedure di approvazione del nuovo Piano Regolatore Generale, fondamentale per ridare fiato all’economia e all’occupazione nella città.
Da mesi il PRG di Bagheria, trasmesso all’Assessorato Regionale del Territorio e dell’Ambiente lo scorso 31 ottobre, è fermo al palo in attesa dell’emissione del decreto regionale di approvazione dello studio VAS-VINCA, riguardante la valutazione ambientale strategica del nuovo strumento urbanistico.
E’ oramai notorio come gli uffici regionali competenti all’istruzione del procedimento necessitino di un serio potenziamento del servizio e di una consistente semplificazione delle procedure, in mancanza dei quali molti Comuni siciliani dovranno scontare tutte le conseguenze di una situazione di paralisi urbanistica.
L’emissione del decreto VAS-VINCA, infatti, è un passaggio indispensabile per il decorso del termine di 270 giorni entro il quale il Piano Regolatore dovrà essere approvato in sede regionale. Apprendiamo dal rapporto INU (Istituto Nazionale di Urbanistica) del gennaio 2014, che al dicembre 2013 sono stati pubblicati 28 Rapporti Ambientali (atti di competenza comunale propedeutici al VAS-VINCA), di cui 17 nel 2013: tra questi ultimi, c’è anche il Rapporto Ambientale del Comune di Bagheria.
Ebbene, rispetto a questi 17 Rapporti, il Dipartimento Regionale competente ha rilasciato, ad oggi, soltanto 2 pareri. Come Partito Democratico di Bagheria, difronte allo scarso dinamismo sul tema di sindaco e assessori, non rimarremo certamente inerti, ma metteremo in campo tutte le iniziative politiche utili, anche in supplenza dell’amministrazione comunale, avviando quell’interlocuzione istituzionale della quale, ad oggi, si hanno poche tracce, ma che appare un fattore fondamentale per sbloccare l’iter del nuovo PRG dal quale dipendono l’economia e la programmazione di un territorio privo di sviluppo e di sbocchi occupazionali.

*segretario Pd Bagheria

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.