f Bagheria. Le opposizioni: "dal 9 febbraio non si convocano consigli ordinari" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Le opposizioni: “dal 9 febbraio non si convocano consigli ordinari”

giovedì 5 marzo 2015, 12:29   Attualità  

Letture: 765

consiglio comunale 27 febbraioCon un comunicato stampa, i consiglieri di opposizione (Aquilone, Partito Democratico, Sarà Migliore, Insieme per Bagheria, Cambiare Bagheria, UDC- Nuovo centro Destra, Forza Italia e Insieme), lamentano la mancata convocazione del consiglio comunale in seduta ordinaria.
“L’ultima convocazione – si legge nella nota- risale infatti al 9 febbraio. Eppure molti sono gli argomenti da discutere, tantissime le mozioni e gli ordini del giorno  su fatti e problemi molto importanti e impellenti, tra i quali il Cimitero Comunale, PRG, Museo Guttuso, Beni Confiscati, Ufficio Progettazione, Provvedimenti contro il gioco d’azzardo,  Aspra, Raccolta Rifiuti, Scuola Puglisi e tante anche le interrogazioni su questi temi.
Eppure si preferisce convocare assemblee pubbliche “di movimento” con dispendio economico di personale e utenze e si mortifica il lavoro del consiglio comunale, organo democraticamente eletto e deputato alla discussione, al confronto e alle decisioni. Il motivo della mancata convocazione non è comprensibile, forse perché c’è la volontà di non discutere di questi temi scottanti che metterebbero in difficoltà l’amministrazione? forse perché il presidente attende indicazioni dal Sindaco in merito?
La non convocazione del Consiglio Comunale ordinario è una mancanza di rispetto anche nei confronti dei colleghi consiglieri del movimento 5 stelle,  eppure anche da parte loro tutto tace, come se fosse normale.
Chiediamo al Presidente del Consiglio di convocare immediatamente il Consiglio Comunale comunicare pubblicamente e formalmente il motivo di tale ritardo e omissione.”

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.