f Ficarazzi. Crolla parte dell'intonaco alla scuola Tesauro. Nessun ferito | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Ficarazzi. Crolla parte dell’intonaco alla scuola Tesauro. Nessun ferito

venerdì 20 marzo 2015, 09:06   Attualità  

Letture: 845

Scuola Tesaurodi Pino Grasso

Un nuovo crollo si è verificato in una scuola della Provincia, per fortuna senza conseguenze, come invece accaduto alla scuola Cirincione di Bagheria. Questa volta il crollo si è registrato in corso Umberto a Ficarazzi all’Istituto comprensivo “Francesco Paolo Tesauro” dove si sono staccati alcuni calcinacci dal cornicione della facciata dell’edificio. Il distacco si è verificato a causa della vetusta dell’edificio che è stato costruito da oltre un centinaio d’anni e delle abbondanti piogge delle ultime settimane. Per fortuna soltanto tanta paura e nessun ferito in quanto la zona non era transitata da alunni.
Sono stati gli stessi operatori scolastici a segnalare il crollo al Comune. Sul posto sono intervenuti gli Agenti della Polizia Municipale che con l’ausilio degli operai dell’Ufficio Tecnico comunale hanno transennato la zona inibendo il passaggio. “A seguito alla caduta di calcinacci di piccole dimensioni dall’ingresso principale dell’istituto centenario -afferma il sindaco Paolo Francesco Martorana- ho emesso una ordinanza sindacale in forma del tutto cautelativa.

Adesso si è resa necessaria un’attenta verifica tecnica, in merito alla stabilità della parte rimanente del cornicione. Per fortuna la caduta dei calcinacci non ha provocato danni a cose e persone ma l’amministrazione comunale ha ritenuto opportuno che gli studenti e il corpo docente e amministrativo accedano dall’entrata di retro sita in via Pier Santi Mattarella, sino a quando non si sarà ripristinata la sicurezza architettonica dell’ingresso principale”. La ristrutturazione della Scuola era comunque nei programmi dell’amministrazione comunale che proprio quattro giorni orsono aveva affidato l’incarico ad una ditta esterna che si occuperà della manutenzione di tutti gli immobili comunali per un importo che si aggira sui 40.000 euro.
La zona interessata intanto è stata transennata e messa in sicurezza.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.