f Il sindaco sulla diffida della Regione: "devono venire con i carri armati" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Il sindaco sulla diffida
della Regione: “devono venire con i carri armati”

venerdì 17 aprile 2015, 08:18   Attualità  

Letture: 8.191

patrizio cinque sindaco 1Con un post pubblicato sulla sua pagina di Facebook, il sindaco Patrizio Cinque, interviene sulla diffida della Regione a revocare la delibera di fuoriuscita dal Coinres.
“L’arma più potente a scacchi è quella di avere la prossima mossa -scrive il primo cittadino- La politica l’ha creato, la mafia ha “infiltrato” col beneplacito della politica e dei politici (questa è storia).
Poi è fallito. La Regione ha ordinato che dei commissari straordinari dovessero continuare a gestire. Perché?
Intanto la mafia continuava ad essere ben presente. Sono recentissimi gli arresti dei sodali.
Ma la Regione gestisce e tutto deve rimanere così. Nessuno tocchi nulla. Nessuno provi a risolvere l’emergenza. Nessuno provi ad avviare la differenziata. Nessuno provi a portare meno rifiuti in discarica.
Perché devo continuare con la gestione straordinaria del Coinres? Quali interessi stiamo toccando?
Abbiamo denunciato i mafiosi.
Oggi denuncio la Regione che ci diffida perché abbiamo messo fine al Coinres.
Contro la mafia e contro la politica regionale.
Dovranno venire con i carri armati per riprendersi la città delle ville.”

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.