f L'emergenza idrica doveva essere prevista | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

L’emergenza idrica doveva essere prevista

giovedì 23 aprile 2015, 10:18   L'Opinione  

Letture: 833

amentadi Orazio Amenta *

Apprendiamo da un comunicato del sindaco che “dallo scorso lunedì i dipendenti ex APS (Acque Potabili Siciliane) non espletano le manovre tecniche per garantire l’erogazione dell’acqua nella rete bagherese” e che attualmente il servizio idrico integrato non sarebbe gestito da nessuno, depuratore compreso. Riteniamo che tale situazione di estrema crisi, in cui non è ancora subentrata Amap, doveva e poteva essere prevista.
Lo avevamo chiesto in consiglio comunale di predisporre un “piano b”, una exit strategy, nel caso il percorso amministrativo prospettato avesse avuto intoppi.
Ma niente è stato fatto e diversi giorni di mancata gestione del servizio stanno provocando gravi danni ai cittadini e all’ambiente. Inoltre non capiamo come il sindaco intende muoversi per fronteggiare l’emergenza, visto che non ci sono più i tempi per effettuare gare per affidamenti a ditte esterne. Consigliamo al sindaco, nel frattempo che Amap subentri ad Aps, invece di guardare a quanto “non fanno” gli altri 41 comuni nella stessa condizione di Bagheria, di studiare quanto di buono “hanno fatto” i dieci comuni che già dall’anno scorso hanno scelto vie alternative di gestione, riuscendo a garantire l’erogazione idrica ai propri cittadini senza problemi.

* segretario Pd Bagheria

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.