f Santa Flavia. Il sindaco Sanfilippo rinviato a giudizio nel processo Ciapi | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Santa Flavia. Il sindaco Sanfilippo rinviato a giudizio nel processo Ciapi

mercoledì 8 aprile 2015, 23:05   Attualità  

Letture: 8.322

sanfilippoIl sindaco di Santa Flavia, Salvatore Sanfilippo è stato rinviato a giudizio, nell’ambito del processo sull’ente di formazione Ciapi, in cui l’imputato principale è Fausto Giacchetto.
E’ stato il gup di Palermo, Lorenzo Matassa, accogliendo le richieste della Procura, a rinviare a giudizio (il processo comincerà il 7 luglio alla quarta sezione del Tribunale) 20 persone fisiche e 5 giuridiche.

Gli imputati rispondo a vario titolo di corruzione e di violazione della legge sul finanziamento pubblico ai partiti.
Si tratta dell’ex-consulente dell’ente per la formazione, Faustino Giacchetto, del senatore di Forza Italia Francesco Scoma, dell’ex-deputato regionale Fi Santi Formica, dell’ex-parlamentare del Pdl all’Ars Salvino Caputo, del deputato regionale dell’Udc Nino Dina, degli ex-consiglieri comunali di Palermo Salvatore Alotta e Gerlando Inzerillo, del sindaco di Santa Flavia (PA) Salvatore Sanfilippo, dell’ ex-residente del Ciapi Francesco Riggio, degli ex-dirigenti dell’ente Sandro Compagno e Carmelo Bellissimo, ma anche di Calogero Bongiorno, Massimiliano Sala, Armando Caggegi, Giancarlo Ferrara, Maurizio Pipitone, Antonina Di Salvo, Alfredo Flaccomio, Ornella Graziano e Vicenzo Li Mandri. Le società rinviate a giudizio sono: la Media Consulting srl, la Media Center and Management srl, la Effemmerre Group 007 srl, la Cofarg srl, e la Adilat sas di Di Salvo Antonina.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.