f Sport. Svanisce il sogno playoff per il Bagheria. Perde anche il Casteldaccia | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Sport. Svanisce il sogno playoff per il Bagheria.
Perde anche il Casteldaccia

lunedì 13 aprile 2015, 08:32   Sport  

Letture: 972

calcio 3di Salvo Fricano

ORATORIO S. CIRO-BAGHERIA 4-1. Il sogno playoff del Bagheria si infrange contro il muro dell’Oratorio San Ciro e Gregorio in quel di Bolognetta. A causa della vittoria esterna del Bolognetta contro il Casteldaccia infatti, i nerazzurri erano chiamati ad un unico risultato per qualificarsi alle finali playoff per l’accesso al prossimo campionato di Promozione. Con un orecchio sempre attento ai risultati degli altri campi, i ragazzi di mister Maggiore non sono riusciti nell’impresa e hanno abbandonato definitivamente le speranze di promozione. La rete del giovane difensore Intermoia, al secondo gol in campionato, non basta per evitare la sconfitta. Troppe le assenze nel momento topico del campionato. Rimane quello che di buono i ragazzi della città delle ville sono riusciti a fare per tutto il campionato, adesso occorrerà sedersi attorno ad un tavolo e stilare un progetto per la prossima stagione, dove l’obiettivo minimo non può non essere quello di riportare il nome di Bagheria nei campionati che più si addice alla storia del club nerazzurro. CASTELDACCIA-BOLOGNETTA 1-2. Con due gol nella ripresa il Bolognetta espugna l’ostico campo del Casteldaccia e si qualifica direttamente alla finale playoff per la qualificazione in Promozione. Dopo un primo tempo giocato alla pari, i padroni di casa nella ripresa tirano i remi in barca e gli ospiti ne approfittano. Al 57’ Sole approfitta di un errore di Pinello in uscita e deposita in rete da pochi passi. Non succede più nulla fino al minuto 79 quando Pirrone si inventa un gran gol con una staffilata dal limite dell’area. Dopo la classica girandola di cambi, le squadre aspettano solo la fine della partita. Solo per il tabellino la rete di Ruvolo in pieno recupero.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.