f Bagheria. Daniele Vella: "occorre un serio piano di protezione civile" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Daniele Vella: “occorre un serio piano di protezione civile”

domenica 17 maggio 2015, 16:03   Attualità  

Letture: 988

vellaDaniele Vella della segreteria regionale del Pd, con un comunicato stampa interviene sulle piogge intense di oggi che hanno provocato numerosi problemi a Bagheria.
“La pioggia di certo non è un problema, ma un evento atmosferico -dice-. Non si può chiedere ad un Sindaco di prevenire la pioggia, ma di certo gli si può chiedere di lavorare per preparare la città a tale evento.
Un problema nasce quando non si è lavorato per farsi trovare pronti alla pioggia intensa e forte di queste ultime ore.
Credo occorra essere propositivi e non limitarsi ad evidenziare le mancanze oggettive dell’amministrazione.
Inviterei il Sindaco nella qualità di responsabile della protezione civile, della sicurezza e della salute dei cittadini ad avviare la predisposizione di un serio piano di protezione civile che affronti quelle piccole e grandi emergenze che si verificano o potrebbero interessare la nostra Città.
La sinergia tra Ente comunale, uffici in testa, dipartimento regionale della Protezione Civile e associazioni di protezione civile dovrebbe essere pacifica.
Quanto sopra detto deve essere accompagnato da alcuni interventi immediati che mirino a migliorare la sicurezza dei nostri cittadini quali la pulizia delle caditoie, delle canalette, una seria attività di spazzamento delle strade e dei marciapiedi.
Occorre inoltre mettere mano al problema, ancor più serio, della manutenzione della nostra rete fognaria intavolando un serio dialogo con le Istituzioni superiori per quella che è una emergenza comune a tante realtà territoriali e comprensoriali e non solo bagherese, occorre inoltre prestare attenzione alla gestione del depuratore, certamente inadeguato a sopportare il carico di queste ore.
E’ innegabile che per troppo tempo tali questioni siano state sottovalutate e di questo non si rimprovera l’attuale amministrazione 5 Stelle (se non quella parte che in passato ha amministrato con ruoli chiave), ma proprio per questo in maniera più consapevole si doveva avviare una nuova avventura amministrativa che invece, ahi noi, sembra essere ripartita ripercorrendo i soliti errori del passato accompagnati da una rinnovata inesperienza amministrativa.”

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.