f Bagheria. La scuola Bagnera premiata per un video sull'articolo 30 della Costituzione | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. La scuola Bagnera premiata per un video sull’articolo 30 della Costituzione

venerdì 29 maggio 2015, 13:16   Attualità  

Letture: 934

scuola-bagneraGli alunni delle classi 5 D e 5 E, della scuola Bagnera, guidati dalle docenti Botindari, Gervasi, Mancuso,  Lo Buglio, Ruvolo,  Scarito, sono stati premiati per la realizzazione di un video che racchiude elaborati, disegni, cartelloni e creazioni inerenti l’articolo 30 della Costituzione.
Il video è stato presentato al Concorso “Tricolore Vivo”, promosso dall’Age, che ha coinvolto a livello nazionale tutte le scuole di ogni ordine e grado, con l’obiettivo di diffondere tra le giovani generazioni l’amore e il rispetto per il simbolo dell’unità nazionale, il Tricolore e per offrire spunti di riflessione sull’articolo 30 della Costituzione.
L’ articolo recita: “E’ dovere e diritto dei genitori, mantenere, istruire ed educare i figli anche se nati fuori del matrimonio.”

In un co,municato stampa diffuso dalla scuola si sottolinea che “ciò che ha guidato l’operato delle insegnanti è la convinzione che il bambino impara ciò che vive: siamo noi adulti a fornire ai nostri discenti stimoli, esempi, insegnamenti che determineranno il processo di crescita e di formazione dei futuri cittadini del mondo.
Il video ha ricevuto dalla Commissione esaminatrice una menzione speciale per l’originalità del prodotto.”
La premiazione si è svolta,  presso il Teatro Golden di Palermo.
Agli alunni  presenti alla premiazione  e accompagnati dai genitori e dalle docenti, è stata consegnata la coppa premio del Commissario Straordinario della Provincia Regionale di Palermo e la targa dell’Associazione Italiana Genitori e del Centro di Servizi per il Volontariato di Palermo.
Alla cerimonia di premiazione erano presente anche il Sottosegretario all’Istruzione Davide Faraone, il Presidente dell’A.Ge. di Palermo Sebastiano Maggio, il Presidente Nazionale dell’A.Ge Fabrizio Azzolini, l’ Assessore all’Istruzione del Comune di Palermo, Barbara Evola e  rappresentanti delle diverse Forze dell’Ordine.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.