f Un consiglio comunale sull'emergenza idrica | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Un consiglio comunale sull’emergenza idrica

domenica 31 maggio 2015, 10:14   L'Opinione  

Letture: 1.186

vella-ciranodi Maddalena Vella e Massimo Cirano *

Da circa un mese la zona Consona Incorvino combatte contro la mancanza d’acqua.
Chiediamo al Presidente del Consiglio di Bagheria di indire un consiglio comunale straordinario e urgente per fare chiarezza sulle problematiche inerenti alla mancata fornitura di acqua in zona Consona Incorvino. La mancanza d’acqua si è presentata ancora una volta come un reale problema per i cittadini Bagheresi. Sono infatti diverse le segnalazioni, riguardanti una particolare carenza idrica soprattutto in questa zona della città, dove i disagi e gli imprevisti provocati dall’assenza del servizio hanno decisamente sconvolto la quotidianità degli abitanti.
Da 26 giorni è manca l’acqua provocando grossi disagi ai cittadini specialmente alle famiglie con bambini e anziani. Chiediamo almeno che il Sindaco e l’ Assessore, facciano pianificazione ed informazione delle azioni che intendono intraprendere con i diretti interessati. Inoltre, un concittadino intende sottolineare il malcontento della cittadinanza nei confronti di questa Amministrazione, “Siamo giunti al Paradosso, noi abitanti siamo esausti ed arresi dice uno di loro, Nino Morana-, pensavamo addirittura di fare una raccolta per riparare il guasto. Ogni autobotte acquistata ci costa 50,00 euro, ne compriamo in media 1 a settimana. Il comune con l’unica autobotte “accontenta” un numero esiguo di famiglie, con una attesa di circa 10 giorni, spendendo comunque denaro pubblico che, considerato il lungo tempo, supera il costo della riparazione. Credo non ci siano altre parole, resta comunque tanta tristezza e rabbia”
Nonostante tutti i tentativi fatti, ad oggi ancora nessun responsabile del Comune si è sentito in dovere di intervenire e ripristinare il servizio di acqua potabile in zona consona in corvino.
La sensazione di essere considerati cittadini di Serie Z è molto forte e del resto fondata. Si sta agendo con troppa superficialità nei confronti di esseri umani.

* consiglieri comunali gruppo “indipendenti per Bagheria”

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.