f Bagheria. Pd: "installata la pompa a monte Consona ma c'è un altro guasto" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Pd: “installata la pompa a monte Consona ma c’è un altro guasto”

venerdì 19 giugno 2015, 15:50   Attualità  

Letture: 994

acquaIl Pd con un comunicato stampa sottolinea che è stata installata la pompa di sollevamento, che consentirà di erogare l’acqua agli abitanti del quartiere San Domenico dopo due mesi, ma risulta ancora un guasto alla pompa di dosaggio del cloro essenziale per la disinfezione dell’acqua, che necessita di immediata riparazione, e per la quale invieremo prontamente una segnalazione all’ASP.
“In questo periodo di assenza -si legge nella nota- dell’amministrazione comunale, gravi sono stati i disagi patiti dai cittadini della zona, costretti a rifornirsi attraverso le autobotti, con costi vessatori (50 euro ed oltre ad autobotte).  Allo stesso tempo, abbiamo verificato come il sito ex EAS sia totalmente privo di vigilanza, non essendo infondata l’ipotesi che il guasto alla pompa possa essere frutto di atti sabotaggio. In tal senso, invitiamo l’amministrazione comunale ad operare d’intesa con AMAP, per instaurare controlli effettivi. Chiediamo inoltre all’amministrazione comunale di attivarsi al più presto per porre fine all’emergenza idrica in altre zone della città, come Mongerbino, dove le famiglie subiscono da diverse settimane le conseguenze dell’assenza d’acqua. All’inizio dell’estate, bisogna inoltre effettuare interventi seri alla rete fognaria di Aspra, ed in tal senso ci associamo alla proposta di soddisfare le esigenze di smaltimento di Bagheria ed Aspra attraverso il depuratore di Acqua dei Corsari, avanzata nelle scorse settimane dal Presidente del Consiglio Circoscrizionale Gerardo Lorenzini. “Non vorremmo – dichiara Giacomo Aiello, responsabile servizi pubblici locali dell’esecutivo del PD di Bagheria – che si continui nei prossimi mesi ad affrontare la questione della manutenzione delle reti idriche (così come in ambito rifiuti) attraverso lo strumento dell’affidamento diretto in via emergenziale, che comporta costi spropositati senza attuare soluzioni definitive. Anche in questo campo, bisogna muoversi in una logica di programmazione, appaltando il servizio all’esterno attraverso una gara di evidenza pubblica”.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.