f Casteldaccia. Finanziamenti per 1.133.000,00 euro per le scuole delle vie Cattaneo e Trapani | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Casteldaccia. Finanziamenti per 1.133.000,00 euro per le scuole delle vie Cattaneo e Trapani

mercoledì 15 luglio 2015, 11:43   Attualità  

Letture: 1.193

scuola casteldacciaAmmontano a circa 1.133.000,00 euro il finanziamento erogato al Comune per intervenire a favore di due scuole cittadine da parte dello Stato.
La richiesta è stata presentata dall’assessore alla Pubblica Istruzione, Marzia Santoro,  insieme all’architetto Maria de Nembo, capo dell’ufficio tecnico del Comune.
I progetti, anche di massima, erano relativi all’adeguamento alle norme CEI e antinfortunistica, e nell’ambito del risparmio energetico.
A redigerli è stato l’Ingegnere Alagna.
Per la scuola media di via Catteneo, sono stati finanziati 477.000,00 euro, oltre 70.000,00 euro a carico delle case comunali, e 663.255,00 euro, oltre 125.000,00 euro a carico del Comune di Casteldaccia, per la scuola primaria via Trapani.
La compartecipazione comunale alla spesa ha fatto sì che i progetti guadagnassero 5 punti, necessari all’aggiudicazione del finanziamento.
I lavori saranno appaltati entro il 31 ottobre, come previsto  dal decreto.
Il Comune sta completando i lavori della Scuola elementare di via Lungarini,  grazie ad un finanziamento di 250.000,00 euro da parte del Provveditorato delle opere pubbliche, con il quale si sta intervenendo per la messa in sicurezza dell’edificio e per l’efficientamento energetico.
L’Amministrazione con questi  ultimi lavori, riuscirà a garantire sempre al meglio il diritto allo studio, tenendo sempre come unico obiettivo la sicurezza degli alunni e degli insegnanti.
“Finalmente siamo riusciti ad ottenere i finanziamenti per le nostre scuole -sottolinea il sindaco Fabio Spatafora– siamo riusciti a presentare i progetti entro i termini richiesti. Abbiamo cofinanziato i progetti che serviranno per adeguare gli impianti delle strutture alle norme Cei.
Entro ottobre si espleteranno i bandi di gara. Capisco che i lavori provocheranno alcuni disagi agli studenti, ma avremo 2 scuole nuove.”

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.