f Diventano pedonali, in via sperimentale, alcune zone di Bagheria e di Aspra | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Diventano pedonali,
in via sperimentale, alcune zone di Bagheria e di Aspra

giovedì 23 luglio 2015, 18:32   Attualità  

Letture: 2.100

zona pedonaleIl centro storico della città e parte della frazione marinara di Aspra diventano pedonali nei fine settimana, a partire da venerdì 31 luglio. La decisione è della giunta comunale e sarà sperimentale.
A proporre il progetto è stato l’assessore all’urbanistica Luca Tripoli. L’intento è quello di migliorare la vivibilità, la riqualificazione urbana del territorio comunale e la valorizzazione e fruizione del patrimonio storico-artistico ed architettonico della città.
La pedonalizzazione di aree della città era già prevista nel PUM il piano urbano di mobilità trasmesso, in seconda stesura, al competente assessorato regionale al territorio e ambiente per la definitiva approvazione. Ad essere pedonalizzato, a Bagheria, sarà il Corso Umberto e le stradine adiacenti, ad Aspra l’area pedonale coinvolgerà piazza Cristoforo Colombo e tutto il lungomare di via Tempra; la pedonalizzazione sarà attiva fino al 2 novembre, il venerdì dalle 20.00 alle 2.00; il sabato dalle 17.00 alle 02.00 ed infine la domenica dalle ore 8.00 all’’1.00.
“Iniziamo con una fase sperimentale di micro pedonalizzazione -dice il sindaco, Patrizio Cinque- e verificheremo il gradimento dei cittadini”.
Saranno coinvolte saranno le vie limitrofe alla chiesa del Santo Sepolcro, a piazzetta Sepolcro, a palazzo Larderia, corso Umberto I, il tratto finale delle vie ortogonali a corso Umberto I, via Russobonavia, i cortili storici limitrofi a villa Palagonia, e ad Aspra piazza Monsignor Cipolla, piazza Garibaldi e l’asse tra piazza Monsignor Cipolla ed il lungomare. “Vogliamo migliorare la qualità urbana e la vivibilità della città -dichiara l’assessore Luca Tripoli- prevedendo anche la ristrutturazione di aree pedonali e  riprogettando alcuni spazi urbani installando anche nuovo arredo.”

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.