f Bagheria. Approvato dal consiglio comunale il regolamento per i disabili | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Approvato dal consiglio comunale il regolamento per i disabili

venerdì 28 agosto 2015, 15:49   Attualità  

Letture: 1.564

consiglio comunale 24 lugliodi Martino Grasso

Approvato dal consiglio comunale il regolamento per i servizi specializzati destinati ai bambini disabili che frequentano le scuole dell’obbligo.
Il regolamento darà dei tempi certi e si eviterà l’interruzione di alcuni servizi come accaduto nello scorso anno.
Il regolamento è stato approvato dal gruppo di maggioranza composto dai 16 consiglieri del movimento 5 stelle, visto che le minoranze hanno abbandonato l’aula al momento del voto.
Alla base della protesta, la mancata approvazione di un emendamento presentato dai consiglieri del Pd.
“Grande delusione per il mancato accoglimento dell’emendamento -dice il segretario del Pd Orazio Amenta– che sanciva l’obbligatorietà del servizio di assistenza degli alunni diversabili a prescindere dalle ristrettezze del bilancio.” 
Il regolamento stabilirà dei criteri per l’erogazione dei servizi specialisti ai disabili nelle scuole. Si tratta di servizi destinati all’integrazione dei bambini.
Si creerà una graduatoria dove confluiranno i curriculum con i titoli dei presentatori delle domande.
Sarà compito delle scuole attingere alle graduatorie per utilizzare il personale necessario.
“Finalmente il Comune di Bagheria si è dotato di un regolamento che determina una gestione professionale e certa dei servizi finalizzati allo sviluppo, apprendimento ed integrazione dei disabili. -dice il capogruppo Marco Maggiore –  Non neghiamo di aver sofferto molto per i disagi dello scorso anno, per questo motivo siamo orgogliosi di aver votato questo regolamento, sicuri che in futuro non dovrà più accadere che i cittadini che necessitano di maggior cura abbiano da patire questi problemi”.
Soddisfatta per l’approvazione del regolamento anche l’assessore alle politiche sociali Maria Puleo: “per questa amministrazione questo regolamento rappresenta un traguardo ed un buon inizio allo stesso tempo, infatti poter concertare sinergicamente con altre istituzioni pubbliche quali le scuole e l’ufficio scolastico regionale ci rende certi della strada segnata.”

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.