f Bagheria. Il Pd: "basta con i Tir in città" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Il Pd: “basta con i Tir in città”

mercoledì 26 agosto 2015, 15:25   Attualità  

Letture: 1.339

tirIl Pd con una nota, chiede lo stop al traffico indiscriminato dei tir in città.
Lo chiede un ordine del giorno presentato dai consiglieri comunali del partito che invitano l’amministrazione a monitorare i livelli di inquinamento di alcune vie cittadine e un tavolo tecnico tra i comuni del circondario e l’Anas, per stabilire modalità condivise per il transito regolato degli automezzi di peso superiore a 5 tonnellate.
“Col caldo e le temperature proibitive di quest’estate -si legge nella nota- la situazione del traffico dei mezzi pesanti a Bagheria è divenuta insostenibile. Rumore e polveri sottili a tutte le ore del giorno e della notte, sono diventati gli incubi della dorsale viaria che collega la SS.113 allo svincolo, per non parlare dei continui cedimenti delle strade comunali che non sono state progettate per sopportare un traffico così gravoso.”
Nella nota si fa riferimento all’ordinanza del Comune di Ficarazzi che proibisce il transito dei mezzi pesanti in determinate ore della giornata da Corso Umberto I (SS113), costringendo i Tir in viaggio da e per il porto di Palermo a transitare da Bagheria.
“Una processione quotidiana di decine di tir che congestionano il traffico delle vie che dall’autostrada portano alla SS 113, incontrando tre scuole, asili e attraversando alcuni incroci ad alta pericolosità. Le vie interessate in particolare sono via Filippo Buttitta, via Flavio Gioia, Via Capitano Emanuele Basile, via Renato Guttuso, via Città di Palermo, viale Giuseppe Bagnera.”
La vicesegretaria del partito, Livia Carnevale sottolinea “chiediamo all’ARPA di istallare subito delle centraline per verificare l’intensità di polveri sottili e rumori, provocati dal traffico e al Sindaco di trovare soluzioni condivise con gli altri primi cittadini del comprensorio a questo grave problema. Da bagheresi non possiamo più continuare a pagare da soli un danno ambientale ed economico che diventa ogni giorno più grave e pericoloso per la nostra cittadinanza. Auspichiamo che si possano concertare interventi integrati per il transito sostenibile dei mezzi pesanti, stabilendo insieme orari di accesso limitati e restrizioni al transito negli orari notturni nei centri abitati, senza penalizzare un comune per favorirne un altro, prevedendo adeguate compensazioni ambientali per i comuni danneggiati.”

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.