f Aspra. Presentato il programma della festa di Maria SS Addolorata fino al 20 settembre | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Aspra. Presentato il programma della festa di Maria SS Addolorata fino al 20 settembre

domenica 6 settembre 2015, 09:40   Attualità  

Letture: 3.868

aspra conferenza festadi Martino Grasso

E’ stato presentato il programma della festa di Aspra in programma da domani fino a domenica 20 settembre, in onore di Maria Santissima Addolorata.
La novità sostanziale di quest’anno è che oltre al programma è stata presentata anche la settimana dell’inclusione sociale, realizzata in collaborazione con alcune associazioni presenti nel territorio.
Le due iniziative sono state presentata nel corso di una conferenza stampa svoltasi nei locali della circoscrizione di Aspra.
Presenti il sindaco Patrizio Cinque, il presidente del consiglio circoscrizionale Gerardo Lorenzini, il presidente del comitato dei festeggiamenti Salvatore D’Amico, il parroco Vincenzo Battaglia, oltre agli assessori Rosanna Balistreri, Maria Puleo e i consiglieri comunali Giusy Chiello e Marco Maggiore.
Il momento clou della festa, dal punto di vista religioso, si vivrà martedì 15 settembre, con la processione per le vie cittadine. Il sindaco ha parlato soprattutto della settimana dell’inclusione sociale, vera novità di quest’anno.
“E’ un progetto pilota per il quale sono previste iniziative che si svolgeranno a Piano Stenditore, all’oratorio parrocchiale e a piazza Monsignor Cipolla. L’intento è quello di non mettere da parte nessuno. Il programma prevede anche iniziative a favore dei disabili”.
La festa sarà finanziata con un contributo di 2.700 mila euro da parte del Comune che ha erogato un contributo anche di 11 mila euro per la settimana dell’inclusione sociale.
Il resto dei fondi sono stati raccolti dal comitato dei festeggiamenti attraverso delle donazioni dei cittadini, non ancora quantificati.
Un altro momento importante sarà la celebrazione del centenario della statua della madonna che venne donata dal Marchese de Cordova e per questo motivo alcune manifestazioni vedranno il coinvolgimento di villa Sant’Isidoro.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.