f Bagheria. Approvata la valutazione ambientale strategica per il Prg | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Approvata la valutazione ambientale strategica per il Prg

giovedì 24 settembre 2015, 15:52   Attualità  

Letture: 1.305

bagheria 11Nuovo passo avanti per il Piano Regolatore Generale.
E’ stato approvato il provvedimento della VAS (Valutazione Ambientale Strategica).
Con un comunicato stampa il Comune sottolinea che dopo aver presentato ricorso al TAR e dopo  le tante  pressioni esercitate presso l’Assessorato per ottenere  uno strumento urbanistico così importante per l’ approvazione del PRG, strumento con la quale si cambia il futuro di una Città, finalmente si è raggiunto l’obiettivo.
“Siamo felici di aver portato a termine questo primo passo per l’approvazione del PRG -dichiara l’assessore Luca Tripoli– La situazione era bloccata finché, non abbiamo deciso coraggiosamente di proporre ricorso al TAR avverso il silenzio dell’Amministrazione regionale. A quel punto, per evitare una sentenza scontata a nostro favore, Bagheria ha avuto priorità rispetto a moltissimi altri comuni. Posso già premettere che a brevissimo arriverà anche la VAS del PUM (piano urbano della mobilità). Inoltre già da domani avvieremo la fase di interlocuzione con il dipartimento urbanistica per approvare il Piano entro sei mesi”

Anche il Pd di Bagheria sottolinea l’importante passo avanti.
“Dopo avere sollecitato più volte l’amministrazione comunale a prendere provvedimenti urgenti (anche giudiziari) -si legge in una nota-, già a febbraio avevamo chiesto a gran voce all’Assessore Regionale Maurizio Croce di velocizzare l’iter di approvazione della Vas collegata al nuovo Piano Regolatore generale, visto lo stato di blocco dell’edilizia nel nostro territorio e il caos normativo scaturito dalla incredibile ed unica sentenza di annullamento dell’ultimo PRG. Lo avevamo fatto andando in delegazione ufficiale come circolo del Pd, con il capogruppo all’ARS Antonello Cracolici, il capogruppo Mimmo di Stefano e il responsabile dell’esecutivo Antonio Aiello, presso l’Assessorato e chiedendo a gran voce una rapida conclusione del procedimento, rappresentando una situazione drammatica, dal cimitero che scoppia in attesa dell’ampliamento, alle aree artigianali bloccate per via della scadenza dei vincoli espropriativi, dalla mancanza di aree per la corretta gestione dei rifiuti, al centro storico e aree B ingessati, alle zone per servizi pubblici congelate e non utilizzabili. Una città allo sbando con un’economia in ginocchio, che ormai vede nel nuovo strumento urbanistico l’unica possibilità concreta di sviluppo e occupazione. Oggi finalmente la buona notizia, frutto anche del lavoro del nostro Circolo, che continuerà ad impegnarsi perchè al più presto il PRG trovi definitiva approvazione. “

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.