f Bagheria. Il senatore Campanella: "Question time? Ennesima farsa" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Il senatore Campanella: “Question time? Ennesima farsa”

giovedì 17 settembre 2015, 10:38   Attualità  

Letture: 1.113

Campanella“Per quanto ancora i cittadini di Bagheria dovranno subire gli sberleffi di un’amministrazione comunale inadeguata, che si illude di coprire con un dito la propria incapacità, ormai sotto gli occhi di tutti?”.
E’ la domanda che si pone il senatore Francesco Campanella, de L’Altra Europa con Tsipras, a proposito del “Question time del cittadino“, l’iniziativa approvata dal consiglio comunale di Bagheria che promette di rispondere alle domande avanzate dai singoli cittadini.
“Piu’ volte nell’ultimo anno – sottolinea Campanella– ho dovuto riscontrare la scarsa trasparenza dell’amministrazione guidata da Patrizio Cinque, al punto da arrivare a presentare un’interrogazione parlamentare rivolta al Ministero dell’Interno per chiedere di attivare tutte le iniziative utili a ripristinare trasparenza, legalità e correttezza amministrativa nella gestione del Comune di Bagheria e di sollecitare il Prefetto di Palermo a esercitare un ruolo di controllo e vigilanza”.
“Mi chiedo – aggiunge il senatore – come possa la stessa amministrazione che non risponde agli atti depositati in Consiglio comunale, trovare invece il tempo di rispondere addirittura ai singoli cittadini. Chi, come l’on. Luigi Di Maio, plaude alla trasparenza di questa amministrazione, rischia di fare soltanto propaganda senza avere il minimo contatto con la realtà del territorio. Faccia Di Maio una passeggiata tra le strade di Bagheria, parli con i cittadini”.
“Certamente – conclude Campanella – avrà modo di ricredersi da solo sulla straordinaria attitudine alla trasparenza nella gestione del Comune”.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.