f Porticello. Tante lacrime ai funerali di Salvo Crivello, morto l'11 settembre a Bagheria | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Porticello. Tante lacrime ai funerali di Salvo Crivello, morto l’11 settembre a Bagheria

giovedì 24 settembre 2015, 15:21   Attualità  

Letture: 3.721

funerali crivello

di Martino Grasso

Tanta commozione al funerale di Salvatore Crivello, il giovane, morto dopo una lunga agonia durata circa 45 giorni, in occasione del suo ventiseiesimo compleanno.
Le esequie si sono svolte questa mattina, dopo 13 giorni dalla morte. Il lungo ritardo è stato necessario per consentire di effettuare l’autopsia, il cui esito non è ancora stato reso noto.
Moltissima la gente accorsa alla chiesa Maria Santissima del Lume di Porticello  per esprime la vicinanza ai genitori che hanno perso il loro unico figlio.
Tanto il dolore della coppia e a poco è servito il conforto di amici e parenti.
Il funerale è stato celebrato da padre Bruno Sparacio.
Il parroco ha esordito dicendo che il dolore è incolmabile e che “siano uniti alla famiglia. La speranza è nella resurrezione divina e la sua vita è adesso è nella grazia di Dio”.
La bara ha fatto il suo ingresso sulle spalle degli amici.
In chiesa la comunità marinara di Porticello si è fermata per rendere omaggio al giovane.
Presenti anche alcuni pescatori della locale marineria, la stessa per la quale lavorava il giovane.
Salvatore Crivello era rimasto gravemente ferito in un incidente stradale avvenuto a Bagheria, il 28 luglio, in via Mattarella.
Secondo una prima ricostruzione, mentre era a bordo della sua morto, una Honda 600, avrebbe perso il controllo e si è scontrato con una fiat Panda che viaggiava in senso contrario.
Nel violento impatto fu il giovane di Porticello a rimanere gravemente ferito riportando in trauma cranico.
Crivello venne portato prima al Civico e poi all’Ismett.
Rimase ricoverato 45 giorni. I medici tentarono di strapparlo alla morte ma il suo giovane cuore, lo scorso 11 settembre si fermò, proprio nel giorno del suo compleanno. Quel giorno Salvo avrebbe compiuto 26 anni.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.