f Porticello. Titolare di un "compro-vendo oro" ferito da un colpo di pistola per una rapina | LaVoceDiBagheria.it Skin ADV

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Porticello. Titolare di un “compro-vendo oro” ferito da un colpo di pistola per una rapina

mercoledì 2 settembre 2015, 18:56   Cronaca  

Letture: 4.388

compro oro 1di Martino Grasso

Rapina con ferito (per fortuna non grave) questo pomeriggio a Porticello.
A rimanere ferito il titolare di un “compro-vendo oro” a Porticello, in via Vittorio Emanuele Orlando, a pochi passi dall’incrocio con Santa Flavia.
Il giovane, D.M. di 24 anni, residente a Bagheria, per fortuna, non versa in gravi condizioni. E’ stato condotto all’Ospedale Civico per le cure del caso con un’ambulanza del 118. La rapina si è verificata  alle 17,10.
Ad entrare in azione sarebbero state 2 persone, un uomo e una donna, l’uomo aveva una parrucca e teneva una pistola in pugno. Al momento dell’irruzione nel negozio c’era solo il giovane titolare.
Il negozio si occupa della compravendita di oro, argento e brillanti.
Secondo una prima ricostruzione sommaria, i due dopo essere entrati nel negozio, hanno proposto l’acquisto di un vassoio d’argento, poi, però, hanno minacciato il giovane a consegnare soldi e preziosi, sotto la minaccia di una pistola.
Ma il ragazzo avrebbe fatto resistenza. Ne è nata una colluttazione. Ad un certo punto, uno dei malviventi ha esploso un colpo di pistola che ha colpito alla coscia destra il giovane. Il ragazzo s’è ccasciato. I due hanno quindi approfittando del momento, avrebbero  arraffato gioielli e contanti da un cassetto e sarebbero fuggiti via, con una Renault 5 scura, probabilmente guidata da un complice. Non è stato ancora possibile quantificare la somma che i due hanno rubato.
compro oro 2Sarebbe stata una signora ad avvertire le forze dell’ordine. Sul posto sono giunti in pochi minuti sia una volante della polizia che i carabinieri della stazione di Santa Flavia e poi di Bagheria. Le indagini sono condotte dai carabinieri.
Subito dopo è arrivata anche un’ambulanza del 118 che dopo qualche minuto ha condotto il giovane all’Ospedale Civico di Palermo.
Il ragazzo ferito al momento del trasporto in ambulanza era vigile e ha raccontato le fasi concitate della rapina. Le sue condizioni non sono gravi. Pare che nessuno abbia assistito alla rapina e nessuno abbia sentito il colpo di pistola.
La scelta del negozio potrebbe non essere casuale, visto che si trova a non meno di dieci metri dall’incrocio con la strada statale 113. Facile quindi per i rapinatori fare perdere le tracce.
Sarà compito dei carabinieri cercare tutti gli indizi necessari per risalire all’identità degli autori del colpo.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.