f Bagheria. "Aggiungi un pasto a tavola". Iniziativa della Caritas per i bisognosi | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. “Aggiungi un pasto a tavola”.
Iniziativa della Caritas per i bisognosi

martedì 27 ottobre 2015, 08:03   Attualità  

Letture: 1.157

caritasdi Pino Grasso

Una volta al mese si celebra la messa e in tutti gli altri giorni nell’aula liturgica vengono messi i tavoli dove mangiano i bisognosi della città allestita dalla Caritas cittadina che per garantire un pasto caldo ai tanti bisognosi che si recano giornalmente lancia l’iniziativa “Aggiungi un pasto a tavola”.
L’idea nasce per raccogliere le donazioni da destinare alla mensa. “Le esigenze della Caritas sono molteplici – afferma la direttrice Concetta Testa – e per fare fronte alle tante emergenze chiediamo ai cittadini collaborazione sotto forma di un contributo volontario per continuare a garantire ai bisognosi un pasto caldo giornaliero il cui costo è stato quantificato in tre euro, ma si possono offrire anche più pasti”.
La Caritas giornalmente eroga nell’aula liturgica della chiesa antica di San Pietro, 50 pasti al giorno a favore dei bisognosi, grazie alla collaborazione dei tanti volontari delle parrocchie e della società civile che dedicano parte del loro tempo agli altri. Inoltre accoglie i bisognosi della città a cui non offre soltanto cibo, ma anche accoglienza e amicizia ed eroga anche un servizio docce soprattutto a favore degli immigrati che sono di passaggio. Per garantire l’assistenza necessaria la Caritas deve fare fronte a varie esigenze ed il problema più grosso è infatti quello di fare fronte al pagamento delle bollette sempre più pesanti.
“Per raccogliere più fondi – spiega la giovane cassiera della Caritas cittadina Marianna Castronovo – collocheremo alcuni salvadanai presso negozi ed esercizi commerciali della città al fine del sensibilizzare più persone possibili. Inoltre, come consuetudine organizzeremo la cena di Natale aperta a quanti desiderano collaborare al fine di rendere meno difficile la vita dei bisognosi che faremo il prossimo 11 dicembre presso “Franco il conte”.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.