f Bagheria. Domenica aperitivo della legalità al "Gelato in" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Domenica aperitivo della legalità al “Gelato in”

sabato 17 ottobre 2015, 10:11   Attualità  

Letture: 1.175

gelato in 2La Cgil, il Centro Studi Pio La Torre e l’Associazione Antiracket di Bagheria organizzano per domenica 18 ottobre, dalle ore 18, presso Nuovo Gelato In di Bagheria, in via Libertà, l’Aperitivo della Legalità con musica dal vivo di  Giulio Cerami. Il locale, sequestrato alla mafia,  è  in amministrazione giudiziaria dal novembre 2014.  L’iniziativa nasce a sostegno dei 10 dipendenti e fa seguito all’assemblea organizzata dalla Filcams Cgil domenica 4 ottobre davanti alla gelateria, che ha visto la partecipazione del sindacato, di  diverse associazioni e di parrocchie.
“L’aperitivo della solidarietà, al quale partecipa la cittadinanza democratica, ha come obiettivo quello di chiedere agli amministratori  giudiziari e al giudice del Tribunale sezione misure di prevenzione  un progetto di rilancio produttivo dell’attività, da discutere subito con i sindacati  e con tutti i sostenitori dell’iniziativa. Altrimenti il bar, senza un piano industriale, che ne rilanci le potenzialità e ne garantisca,  la sopravvivenza rischia di chiudere”.
“Il bar  ha grandissime potenzialità: venga gestito – chiedono le associazioni –in maniera imprenditoriale”.  Da un anno a questa parte la storica gelateria di Bagheria ha ristretto i tempi di apertura e chiusura del locale, riducendo  i volumi di vendita perdendo  gran parte della sua clientela. I 10 dipendenti sono senza stipendio da quasi cinque mesi e hanno protestato per una settimana intera, scioperando un’ora al giorno, per chiedere che la loro attività economica, che continua ad essere punto di  riferimento per la qualità dei suoi prodotti, possa avere un futuro.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.