f Bagheria. Genitori e bambini, con elmetti e fischietti, in corteo per una scuola sicura (foto) | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Genitori e bambini, con elmetti e fischietti, in corteo per una scuola sicura (foto)

lunedì 26 ottobre 2015, 08:38   Attualità  

Letture: 1.419

scuola manifedstazione 1
Elmetti protettivi, fischietti e cartelloni.
Genitori e bambini delle scuole Bagnera e Castronovo questa mattina hanno deciso di manifestare  per il diritto ad una scuola sicura.
Hanno aderito alla manifestazione anche alcune mamme della scuola “Civello” di Aspra, dopo il distacco di una parte del soffitto di un locale adibito a vicepresidenza.
Il corteo è sfilato attraverso i corsi Butera e Umberto per fermarsi davanti al Municipio in corso Umberto.

“Noi genitori – si legge in una nota- abbiamo atteso pazientemente in questi ultimi mesi, ottenendo solo promesse. C’è stata garantita una manutenzione che ci assicurasse una scuola sicura, ma la stagione delle piogge è arrivata e ha causato i primi danni. Siamo molto preoccupati per i pericoli che le acque meteoriche infiltrandosi possono ancora provocare.
Abbiamo il privilegio di fruire uno dei più bei beni monumentali di Bagheria e vogliamo tutelarlo.
Non possiamo attendere oltre. Manifestiamo solo per fare valere il diritto allo studio dei nostri figli in un ambiente sicuro. La manifestazione è di tutti, di tutti coloro che vogliono con noi esprimere con forza che siamo genitori attenti, presenti e sensibili. Vogliamo scuotere chi ha il dovere di darci risposte concrete con i fatti, con l’impegno. Sarà una manifestazione che vedrà i bambini e i genitori non solo dei plessi Bagnera e Castronovo, ma anche di altri plessi che vorranno unirsi al nostro coro.”

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.