f Bagheria. La Giunta approva la diminuzione del 10% della tassa sui rifiuti | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. La Giunta approva la diminuzione del 10% della tassa sui rifiuti

venerdì 23 ottobre 2015, 10:44   Attualità  

Letture: 1.628

rifiuti 19 novembredi Pino Grasso

L’amministrazione comunale ha deliberato la diminuzione della tassa Tari, sui rifiuti.
Nel corso dell’ultima seduta settimanale della Giunta municipale sono state infatti, determinate le categorie e le tariffe unitarie componente il Tributo sul servizio rifiuti per l’anno 2015 che prevede una riduzione delle tariffe pari al 10 per cento in conformità al Piano finanziario del Comune.
Fino allo scorso anno si pagava molto e i rifiuti erano ammassati in tutti gli angoli delle strade, adesso la città non soltanto è pulita, con i cassonetti vuoti per l’intera giornata, ma viene anche determinata la diminuzione del contributo.
Una situazione totalmente diversa che si è venuta a determinare dopo l’affidamento ai privati del servizio. A volere essere pignoli quello che non decolla è invece il servizio di raccolta differenziata che viene effettuata soltanto da una piccola parte della cittadinanza che utilizza a dovere le piazzole, dislocate in diverse zone della città. Se si incentivasse tale servizio, la tassa potrebbe diminuire ulteriormente con un sollievo per le tasche dei bagheresi.
“Siamo riusciti a ridurre la tassa rifiuti di circa un milione di euro – afferma il sindaco Patrizio Cinque – praticamente il 10 per cento rispetto allo scorso anno. Ma non ci fermeremo infatti, pensiamo di ridurre ulteriormente nei prossimi anni il costo del servizio di nettezza urbana e di andare verso una Bagheria a rifiuti zero”.
In base alla proposta del responsabile apicale della direzione 6 – “Entrate tributarie e fiscali” Giovanna Zizzo, l’amministrazione comunale ha stabilito le nuove tariffe, compresa la percentuale del 5 per cento alla Provincia che coprono integralmente il costo del servizio di smaltimento e raccolta dei rifiuti solidi urbani.
Tali costi per l’intero anno 2015 ammontano a 8.512.108,34 euro e saranno coperti dal tributo. Queste le nuove tariffe già ridotte del 10 per cento.

Descrizione e Tariffe    Tariffa ruolo 2015         5% Provincia 
ABITAZIONI E GARAGE € 2,93 € 3,07
STUDI PROFESSIONALI € 5,37 € 5,63
ATTIVITA’ COMMERCIALI € 7,19 € 7,54
ALBERGHI LOCANDE €  5,76 € 6,04
UFFICI PUBBLICI E ASS. SENZA LUCRO € 2,69 € 2,82
EDICOLE E CHIOSCHI € 6,46 € 6,78
ATTIVITA’ARTIGIANALI € 3,58 € 3,75
CINEMA E SALE GIOCO € 2,97 € 3,11
COLLEGGI E CONVITTI € 2,14 € 2,24

La delibera di riduzione del tributo diverrà esecutiva subito dopo l’approvazione da parte del Consiglio comunale che sarà chiamato a deliberare in merito. L’atto deliberativo sarà inviato successivamente anche al Ministero dell’Economia e delle finanze per la pubblicazione sul sito informatico dello stesso Ministero.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.