f Bagheria. Il sindaco Cinque: "grazie alle forze dell'ordine e ai 36 imprenditori" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Il sindaco Cinque: “grazie alle forze dell’ordine e ai 36 imprenditori”

lunedì 2 novembre 2015, 10:26   Attualità  

Letture: 1.782

patrizio-cinque-nuovo-sindacoL’amministrazione comunale di Bagheria si congratula con l’arma dei Carabinieri per la vasta operazione che ha condotto, oggi 2 novembre,  all’arresto di 22 appartenenti al mandamento mafioso di Bagheria, ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione, sequestro di persona, danneggiamento a seguito di incendio. 
L’operazione, condotta dal comando provinciale dei carabinieri di Palermo, ha potuto contare sulla collaborazione di 36 imprenditori bagheresi che si sono ribellati alla richiesta di pizzo da parte degli estorsori.
Sono infatti state le dettagliate ricostruzioni dei 36 cittadini bagheresi che, con coraggio hanno denunciato i loro aguzzini, a facilitare le indagini condotte dai carabinieri e dalla direzione distrettuale antimafia di Palermo e a indentificare circa una cinquantina di estorsioni.
“Quanto ho auspicato: “una città normale, una città basata sulla legalità”, pian piano si sta realizzando – ha dichiarato il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque – il mio plauso va alle Forze dell’ordine ma ancora di più ai 36 miei concittadini che hanno trovato il coraggio di denunciare, di non farsi intimidire, di voler lavorare serenamente nella legalità e senza gioghi. L’amministrazione sarà sempre dalla vostra parte con azioni concrete e non solo con le parole – continua il sindaco – E’ un momento importante per Bagheria che vede affermare la legalità sul crimine. Il mio appello va a tutti i cittadini: non ci fermiamo, continuiamo a perseguire, in qualsiasi campo, ciò che è giusto e legale per noi e per l’intera comunità”.
Dello stesso tenore la dichiarazione dell’assessore alle Attività produttive, Alessandro Tomasello: “Siamo di fronte ad una nuova era per la nostra città, un’epoca in cui tutti alziamo la testa e non sottostiamo a chi vuole solo il male di Bagheria e dei bagheresi per il proprio tornaconto personale.  Il mio compiacimento va al coraggio dei nostri concittadini e al lavoro delle forze dell’ordine che con grande impegno professionale ed abnegazione hanno condotto al risultato odierno”.
(fonte ufficio stampa comune Bagheria)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.