f Forza Italia a Bagheria. Giammanco: "possiamo governare bene". Telefonata di Berlusconi | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Forza Italia a Bagheria. Giammanco: “possiamo governare bene”. Telefonata di Berlusconi

domenica 29 novembre 2015, 21:36   Politica  

Letture: 1.436

forza-italiadi Martino Grasso

Iscritti e simpatizzanti di Forza Italia si sono dati appuntamento oggi al cinema Capitol di Bagheria. La sala al primo piano era stracolma. Alla manifestazione hanno preso parte il neo coordinatore regionale Gianfranco Miccichè, la bagherese parlamentare Gabriella Giammancoe la parlamentare Michaela Biancofiore.
Presenti anche numerosi esponenti locali e regionali, fra cui il consigliere comunale Carmelo Gargano.
Durante l’incontro ha anche telefonato Silvio Berlusconi, come avviene negli ultimi tempi alle convantion degli azzurri.
Le immagini del cavaliere si sono susseguite durante l’incontro alle spalle degli intervenuti.
Berlusconi al telefono ha ricordato il coraggio dei 36 imprenditori bagheresi che si sono opposti al pizzo e ha anche ricordato il film di Tornatore dedicato a Bagheria.
L’incontro si è aperto con l’inno di Mameli.
Ad animare la manifestazione ci ha pensato Gabriella Giammanco che nel suo intervento inaugurale ha parlato di politica locale, regionale e nazionale.
Non ha lesinato attacchi alla sinistra e al movimento 5 stelle, ha anche richiamato all’unità il centro destra.
“Da quindici anni -ha detto. Le divisioni interne hanno consegnato la città di Bagheria al centro sinistra prima e ai grillini dopo. La sinistra ha portato la città al dissesto finanziario. Le strade sono dissestate e i problemi sono aumentati.”
Gabriella Giammanco ha sottolineato che il centro destra unito può governare bene a Bagheria.
Poi l’affondo sull’attuale amministrazione: “il voto ai grillini è stato di protesta. Ma il mvimento 5 stelle può fare solo opposizione. Con l’attuale amministrazione i problemi non sono cambiati. Il sindaco per tamponare il problema dei rifiuti ha pensato di spendere 3 milioni per un affidamento diretto per 6 mesi. Ma anche i revisori dei conti hanno segnalato che qualcosa non va bene.”
La Giammanco ha poi criticato il governo regionale di Crocetta chiamandolo “armata Brancaleone” e nazionale di Renzi chiamandolo “Renzi pigliatutto”.
Dopo la Giammanco gli interventi di Miccichè e della Biancofiore, criticando il governo regionale, ma soprattutto il governo nazionale, non lesinando attacchi a Renzi.
Poi, intorno alle 12,00, il collegamento telefonico con Silvio Berlusconi fra il tripudio generale.
So che a Bagheria governa il M5s -ha detto-, che come in tutte le città in cui amministra sta facendo molto male. So che il governo Regionale di Crocetta sta agendo, proprio come quello nazionale, contro il suo popolo. Alle prossime elezioni il Pd non potrà arrivare al 40% e allora dovrà esserci un ballottaggio a cui potrebbe andare il Movimento Cinque Stelle. Ma se loro dovessero vincere sarebbe un vero disastro a cui non vogliamo neanche pensare e per questo occorre costruire un centrodestra unito”.

Ultima modifica martedì 1 dicembre 2015, 10:02

© Riproduzione riservata