f In fiamme un'auto di proprietà di Gianluca Calì a Villagrazia di Carini | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

In fiamme un’auto di proprietà di Gianluca Calì a Villagrazia di Carini

martedì 10 novembre 2015, 20:49   Cronaca  

Letture: 3.096

calìUn altro episodio inquietante vede protagonista l’imprenditore antimafia Gianluca Calì, di Casteldaccia.
Una BMW, del valore di 20 mila euro, è stata data alle fiamme, mentre era posteggiata a Villagrazia di Carini.
L’auto era in fermo amministrativo ed era stata venduta dalla concessionaria di Calì di Altavilla Milicia, ad un uomo che non era riuscito a pagarla e così era scattato il fermo amministrativo. L’auto, quindi, era sempre di Calì.
“Sono stato chiamato dai carabinieri di Villagrazia di Carini -dice Calì- mentre ero a Milano. E così sono subito arrivato per vedere da vicino. Certo che l’episodio è quantomeno strano.”
Calì sottolinea inoltre un altro aspetto strano: l’auto si trovava a Villgrazia di Carini, dove attualmente si trova Antonio Messicati Vitale, presunto boss di Villabate, scarcerato da alcune settimane per un vizio di forma e costretto a vivere a Villagrazia.
Aggiunge che “l’incendio, inoltre, arriva a poche ore dal servizio televisivo delle Iene su Italia 1, in cui si era parlato di pizzo a Bagheria e dintorni e in cui io stesso sono stato intervistato. L’inviato Giulio Golia era anche andato a Villagrazia citofonando nella casa dove abita Vitale.”

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.