f Bagheria. Domani si presenta alla stampa "Un abbraccio che dona aiuto" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Domani si presenta alla stampa “Un abbraccio che dona aiuto”

mercoledì 2 dicembre 2015, 14:35   Attualità  

Letture: 758

  • rete e inclusionConferenza stampa domani, giovedì 3 dicembre, alle ore 11,00, in  aula consiliare palazzo Ugdulena Municipio Bagheria su  “Un abbraccio che dona aiuto”.
    A promuoverla è la rete e-inclusion un nuovo network di servizi e tecnologie pensati per sostenere i cittadini e assicurare, a coloro che si trovano in situazioni di disagio, l’aiuto, i servizi di assistenza e gli strumenti di cui hanno bisogno.
    Rete e-inclusion è un’iniziativa  FESR Fondo Europeo di Sviluppo Regionale del’Unione Europea per i comuni del distretto socio-sanitario 39 di cui fanno parte Bagheria (comune capofila), Altavilla Milicia, Casteldaccia, Ficarazzi e Santa Flavia.
    Saranno presenti alla conferenza stampa: il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque, l’assessore alla Programmazione Alessandro Tomasello, l’assessore alle Politiche Sociali Maria Puleo,  il responsabile unico del procedimento di e-Inclusion Onofrio Lisuzzo ed il DEC il direttore dell’esecuzione del contratto, Giovanni Di Cristina.
    Presenti anche altri Comuni del distretto: per Santa Flavia Salvatore Sanfilippo, vicesindaco e assessore alle Politiche Sociali e Sanità, per Altavilla Milicia: Giuseppe Petrancosta, assessore alle Politiche Sociali, per Casteldaccia Angela Maria La Spisa assessore alla  Solidarietà Sociale, Politiche Giovanili, Pari Opportunità e l’assessore alla politiche sociali del Comune di Ficarazzi Giovanni Giallombardo. Coordina la conferenza la responsabile dell’ufficio stampa Marina Mancini.
    Durante la conferenza stampa verrà spiegato a chi è rivolta e chi sono i beneficiari della rete e-inclusion, cosa prevede e quali i servizi a disposizione dei cittadini; verranno inoltre illustrate: la sede principale del progetto, le aule informatiche accessoriate con dispositivi speciali x diversamente abili presenti nei 5 comuni, i servizi in sperimentazione ed il portale web dedicato. Per illustrare il progetto ed apprendere come fruire dei servizi offerti da e-inclusion sono in programma anche due seminari, 4 workshop e 4 stand nei comuni di Altavilla Milicia, Casteldaccia, Ficarazzi e Santa Flavia.

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.