f Bagheria. Tre abusi edilizi scoperti dai vigili urbani nel centro urbano e in periferia | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Tre abusi edilizi scoperti dai vigili urbani nel centro urbano e in periferia

lunedì 7 dicembre 2015, 08:07   Attualità  

Letture: 1.698

vigili urbanidi Pino Grasso

Anche nel mese di novembre scoperti abusi edilizi sul territorio comunale e questo malgrado i controlli sempre più stringenti disposti dall’amministrazione comunale.
Questa volta  dal rapporto di Polizia giudiziaria del Comando di Polizia Municipale pubblicato all’albo pretorio dalla Direzione 10 “Pianificazione urbanistica, prevenzione e repressione; acquisizione e regolarizzazione beni confiscati; abusivismo edilizio; mobilità e trasporti urbani” che ha diffuso l’elenco degli relativi allo scorso mese di novembre, sono scattate tre denunce per i rispettivi proprietari.
Un abuso è stato scoperto in una zona periferica della città e due addirittura in pieno cento storico. Il primo è stato rilevato in contrada “Lorenzo – Stancampiano”, la zona che sorge a monte dello svincolo autostradale. I proprietari hanno realizzato un manufatto di una superficie di 18 metri quadrati circa con struttura in profilati in ferro e pannelli di legno.
Gli altri due abusi sono stati rilevati in corso Butera, l’asse che conduce nella piazza principale. Qui i proprietari hanno realizzato opere edili varie in assenza di atti autorizzativi dell’ufficio tecnico comunale. L’altro abuso è stato rinvenuto in via Angiò, nei pressi della chiesa della Madonna del Carmelo.
I proprietari in questi caso avevano rifatto sotto traccia l’impianto idrico ed elettrico, oltre al rifacimento dei servizi igienici con la sostituzione delle piastrelle e sanitari, creando un piano secondo di parete attrezzata a cucina in muratura e un piccolo servizio igienico.
Intanto l’amministrazione comunale informa in merito alle dichiarazioni di variazione dell’Imu-Tasi e le aliquote per l’anno 2015 sono interessati i soggetti che siano entrati in possesso di nuovi immobili o i cui immobili abbiano avuto variazioni rilevanti ai fini della determinazione del tributo. Deve essere presentata la dichiarazione per le pertinenze dell’abitazione principale quando sono più di una per categoria catastale. I modelli possono essere presentati direttamente all’ufficio tributi che rilascerà dichiarazione di ricevuta o inviati a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo “Comune di Bagheria – Ufficio tributi corso Umberto I – 90011 Bagheria”, farà fede il timbro postale o ancora trasmessi con posta certificata all’indirizzo ufficiotributi@postecert.it indicando nell’oggetto del messaggio “dichiarazione IMU 2014”  avendo cura di indicare nel testo l’elenco dei contribuenti per i quali viene presentata dichiarazione e apportando firma autografa in calce.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.