f Aspra. Al IV trofeo del Mare vincono Alessio Terrasi e Barbara Bennici | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Aspra. Al IV trofeo del Mare
vincono Alessio Terrasi
e Barbara Bennici

domenica 28 febbraio 2016, 15:13   Sport  

Letture: 1.102

 trofeo maredi Marika Lo Cicero

Sono stati almeno 700 i partecipanti, tra atleti professionisti e non, alla la IV Edizione del “Trofeo del Mare”, organizzato come sempre dal professore Tommaso Ticali e svoltasi questa mattina ad Aspra.
La gara podistica su strada, con partenza al centro del lungomare di Aspra fino ad arrivare al ponte di Ficarazzi, per un totale di 10 km,in tre giri, è valsa per il Gran Prix Sicilia 2016, la terza prova si terrà ad Agrigento a metà marzo.

Lo start è stato dato dal primo cittadino del comune di Bagheria, Patrizio Cinque, intervenuto più volte nel corso della gara evidenziando come con queste iniziative voglia creare un connubio tra sport, cultura e turismo.
Alla fine il più veloce è stato Alessio Terrasi, già vincitore della prima prova ad Acireale.
Terrasi ha trionfato con il tempo di 32 minuti, e 43 secondi, seguito con il distacco di 40 secondi da Tiziano Giammanco e Mohamed Hidriss. Al termine della gara, Terrasi ha evidenziato la voglia di continuare a fare sempre di più, provando anche ad andare fuori dai confini siciliani per trovare una maggiore competizione.
trofeo mare 1Altra vincitrice attesa e premeditata,nella categoria master donne, è stata Barbara Bennici, anche lei come Alessio, appartenente alla ‘Fiamma Rossa Palermo’, seguita da Annalisa Di Carlo e Lorenza Immesi.
Tante sono state le categorie dei partecipanti in gara, tra cui la categoria senior master, la categoria senior 35, senior 50 , fino ad arrivare a quella degli ultra 80enni che escludendo un numero di chilometri ridotto a 3 anziché 10, non ha avuto nulla da invidiare agli atleti più giovani, dando prova di grande spettacolo e voglia di vivere mettendosi in gioco,che ha portato il pubblico presente ad entusiasmarsi applaudendoli calorosamente. Il più veloce è stato con il numero 506 Francesco Petrolato, ex atleta professionista con alle spalle la bellezza di 80 primavere.
Gli atleti premiati sul palco, allestito al centro di una piazza finalmente illuminata da un sole che inizialmente aveva lasciato posto ad un fastidioso vento, che ha sicuramente reso più difficili le condizioni ai partecipanti in gara, sono stati numerosi.
Presente anche il sindaco di Ficarazzi Francesco Paolo Martorana, che è stato omaggiato dal Capo delle Forze di Polizia per la sua partecipazione alla corsa, un premio speciale è stato invece consegnato ad un ex atleta Giuseppe De Angelis, notevolmente emozionato, coinvolto in un brutto incidente che lo ha tenuto in coma e quindi fuori dalle gare per molto tempo.
Va sottolineato, infine, che questa iniziativa può rappresentare una possibilità di crescita, a livello turistico, per il nostro territorio.

 

 

 

 

 

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.