f Bagheria. Accoltellò l'ex genero. Anche in appello condannato a 5 anni | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Accoltellò l’ex genero. Anche in appello condannato a 5 anni

giovedì 18 febbraio 2016, 09:07   Cronaca  

Letture: 1.992

CALI SALVATORELa corte d’appello ha confermato la pena di 5 anni di reclusione per l’uomo che aveva tentato di accoltellare l’ex genero.
Protagonista di questa storia, Salvatore Calì, 63 anni, che alla vigilia di Natale del 2014 aveva accoltellato Andrea A. di 30 anni. Calì affrontò il genero in corso Butera.
La sentenza è stata emessa dalla terza sezione d’Appello presieduta da Raimondo Loforti.
Alla base del gesto, la volontà della vittima di portare con sè la la figlia, avuta con l’ex compagna, figlia di Calì per le festività natalizie.
Ne nacque un litigio culminato con l’accoltellamento.
L’imputato è attualmente agli arresti domiciliari, dove dovrà rimanere e dovrà risarcire la persona offesa, costituitasi parte civile.
Calì è assistito dall’avvocato Marco Aloisio, assistito dall’avvocato Emanuele Manfredi e farà ricorso in cassazione.
Calì era stato condannato a 5 anni nella sentenza di primo grado, emessa il 9 aprile dello scorso anno dal Gup del Tribunale di Termini Imerese Sabina Raimondo.
La sentenza era stata pronunciata con il rito abbreviato.
L’ex genero a seguito dell’accoltellamento finì in ospedale per una settimana con la riserva sulla vita.
Andrea A. ha anche avuto una provvisionale di 10 mila euro.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.