f Il "bagherese" Ennio Morricone ha vinto l'oscar per la colonna sonora | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Il “bagherese” Ennio Morricone ha vinto l’oscar per la colonna sonora

lunedì 29 febbraio 2016, 07:26   Cultura  

Letture: 7.765

morriconeIl “bagherese” Ennio Morircone (ha avuto la cittadinanza onoraria di Bagheria nel 2006), ha vinto l’Oscar per la migliore colonna sonora originale con il film The Hateful Eight.
Morricone, visibilmente emozionato ha dedicato il premio alla moglie.
Ha curato tutte le colonne sonore dei film del regista bagherese Giuseppe Tornatore.
Ritirando il premio, Morricone ha detto: “dedico questa musica e questo Oscar a mia moglie Maria. Grazie per il prestigioso riconoscimento – ha detto davanti alla platea del Dolby Teathre che gli ha riservato la standing ovation -, un pensiero va agli altri nominati, in particolare a John Williams. Non c’è una grande colonna sonora senza un grande ispiratore come Tarantino ed il suo team che ringrazio per avermi scelto”.
Oscar come miglior attore protagonista a Leonardo Di Caprio per Revenant.
Oscar come miglior attrice protagonista a Brie Larson per Room.
Il caso Spotlight ha vinto l’Oscar nella categoria miglior film.
Ha vinto l’Oscar per la miglior regia a Alejandro Gonzales Inarritu per ‘Revenant’.
Oscar miglior attore non protagonista a Mark Rylance per ‘Il ponte delle spie’.
Oscar miglior attrice non protagonista a Alicia Vikander per ‘The Danish Girl’.
Charles Randolph e Adam McKay hanno vinto il premio Oscar per la miglior sceneggiatura non originale del film “La Grande Scommessa”.
Josh Singer e Tom McCarthy hanno vinto il premio Oscar per la miglior sceneggiatura nel film Spotlight. Singer e McCarthy sul palco della sala stampa rispondono alle domande dei giornalisti.
Jenny Beavan ha vinto il premio Oscar per i miglior costumi del film “Mad Max: Fury Road”. Si tratta della prima statuetta, sulle dieci nomination, per la pellicola di George Miller.
Emmanuel Lubezki ha vinto il premio Oscar per la miglior fotografia di “The Revenant – Redivivo”. E’ la terza statuetta consecutiva per il direttore della fotografia.
Margaret Sixel ha vinto il premio Oscar per il miglior montaggio in Mad Max: Fury Road. Si tratta della quarta statuetta per il film di George Miller.
Andrew Whitehurst, Paul Norris, Mark Ardington e Sara Bennett hanno vinto il premio Oscar per gli effetti speciali per “Ex Machina”.

(notizie tratte da ansa.it)

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.