f Bagheria. A villa Cutò il concorso sul "pupo con l'uovo". Tutti i premiati | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. A villa Cutò il concorso sul “pupo con l’uovo”. Tutti i premiati

lunedì 21 marzo 2016, 07:52   Cultura  

Letture: 3.304

pupi con le uova 1di Marika Lo Cicero

Il “pupo con l’uovo”,  dolce tipico della tradizione pasquale, è stato il protagonista della manifestazione svoltasi a villa Aragona-Cutò , organizzata dall’associazione Hello Bagheria.
Si è trattato infatti, del primo vero e proprio concorso che ha visto confrontarsi cittadine bagheresi, appassionate di cucina, mettere in mostra il frutto della loro passione, e di una tradizione tramandata nel tempo.
Hanno aderito all’iniziativa,esponendo i pupi con l’uovo da loro realizzati nell’atrio della villa, anche due dei bar di punta della nostra cittadina, come il bar Ester e il bar Don Gino, ma anche il panificio Buttitta e il panificio Liga.
I rappresentanti di questi ultimi, insieme al bar Don Gino, inoltre, hanno preso parte attivamente allo svolgersi della manifestazione in qualità di giudici. Muniti di cartellina, hanno assaggiato singolarmente tutti i pupi con l’uovo in concorso,valutandone l’estetica, la presentazione, e naturalmente il gusto.
vincitriceDopo una lunga attesa, smorzata dalla proiezione, in una delle sale adiacenti a quella utilizzata per l’esposizione dei pupi,di un video che mostrava come essi vengono realizzati, i tre giudici raggiungono il verdetto.
A conquistare il podio è Mery Sciortino, la quale vince un grazioso cesto pasquale, e un particolare  e decorato uovo di pasqua in ceramica,la seguono al secondo posto, a pari merito, Rosaria Usuzzo e Giulia Restivo, a loro vanno due uova di pasqua di porcellana, lo stesso premio è andato infine alle ben tre, terze classificate, ancora in pari merito, Alessia Fortunato, Laura La Mantia e Rosalia Pintacuda.
A tutte e sei le donne sul podio è stato inoltre regalato un libro di rare ricette tipiche siciliane, ‘Il Monsù di Sicilia’. I tre giudici si sono comunque complimentati con tutte le partecipanti in gara, dichiarando che la decisione non è stata delle più semplici, dato la maestria con la quale ognuna di loro ha realizzato il dolce.
Alla fine della gara, ha avuto luogo una raccolta fondi per sostenere il centro di accoglienza notturno dell’associazione AFFMAL ,“Beato Padre Olallo” sito presso l’ospedale Buccheri La Ferla Fate Bene Fratelli.
Terminato il sorteggio, il pubblico inoltre ha potuto godere di musica e intrattenimento a cura di Michelangelo Balistreri e Francesco Maria Martorana.
Dato il numeroso afflusso di gente, l’entusiasmo, il successo, e lo scopo benefico di questa iniziativa, abbiamo tutti gli elementi per dire che non si tratta di un evento isolato, ma che vedremo negli anni successivi il ripetersi di questo concorso del Pupo con l’uovo.

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.