f Bagheria. Condono edilizio: al via 4.474 raccomandate per le pratiche edilizie in sanatoria | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Condono edilizio: al via 4.474 raccomandate per le pratiche edilizie in sanatoria

giovedì 17 marzo 2016, 10:12   Attualità  

Letture: 2.625

bagheria caseSono 4474 le case ancora non del tutto sanate a Bagheria.
Il Comune ha deciso di inviare le raccomandate ai proprietari per informarli sul completamento della proceduta di definizione pratiche del condono edilizio. 3.300 invece sono le pratiche definite che hanno ottenuto il condono e l’agibilità.
L’amministrazione intende accelerare la definizione delle pratiche edilizie che hanno goduto dei condoni del 1985, 1994 e 2003. Tutti coloro che hanno ancora in sospeso pratiche edilizie in sanatoria devono concluderle pagando gli oneri di urbanizzazione ed i conguagli delle sanzioni, la cosiddetta oblazione.
Per accelerare anche il lavoro amministrativo è stato attivato un progetto obiettivo con  tecnici interni incaricati per l’espletamento delle pratiche inevase.
I cittadini dovranno intanto provvedere a fornire tutta la documentazione e l’acquisizione dei pareri di enti terzi necessari per la definizione delle pratiche di condono edilizio, e contestualmente l’amministrazione , per agevolare la definizione delle pratica  consente la presentazione di una perizia giurata come previsto dalla legge regionale.
“Sono in corso controlli da parte di due Procure della Repubblica – spiega il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque – si è perso troppo tempo per sanare, ora occorre mettersi in regola. Siamo consci che non sia facile per i cittadini proprietari di questi immobili ed è per questo che, per quanto possibile, prevedremo dilazioni e rateizzazioni per venire incontro a chi intende mettersi in regola”.
L’ufficio condono ha già definito e concluso 3.300 pratiche di condono, adesso ha predisposto uno schema di perizia qualora si intenda applicare la procedura.
Il Comune informa che al ricevimento della raccomandata trasmessa dagli uffici condono se non si adempirà  nei tempi indicati – sono previsti 15 giorni – gli uffici procederanno all’archiviazione delle pratiche edilizie con conseguente diniego delle istanze di sanatoria. In altri termini procederanno a stabilire il diniego finale che condurrà alla demolizione del fabbricato, dopo decisione passata in Consiglio comunale.
In questo caso infatti gli immobili non potranno essere più sanati e verranno considerati definitivamente abusivi, con conseguente avvio delle procedure repressive da parte dell’ufficio antiabusivismo.
Per qualunque eventuale informazione o comunicazione è possibile rivolgersi al Servizio comunale Condono edilizio, a palazzo Ugdulena Municipio centrale,  nei giorni e negli orari previsti per il ricevimento, oppure telefonando ai numeri 091.943.202 o 091.943217 o inviando una e-mail all’indirizzo ediliziaprivatabagheria@postecert.it.

La modulistica relativa alla perizia giurata è disponibile presso l’ufficio condono edilizio e sul sito internet dell’ente all’indirizzo www.comune.bagheria.pa.it nella pagina della Direzione 9.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.