f Ficarazzi. Arrestati i presunti autori di 2 scippi ai danni di anziani | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Ficarazzi. Arrestati i presunti autori di 2 scippi ai danni di anziani

venerdì 11 marzo 2016, 14:00   Cronaca  

Letture: 3.212

borruso-marzoukSarebbero gli autori di 2 scippi ai danni di altrettante signore anziane alle quali hanno rubato oggetti in oro. Seguivano le pensionate per strada ed al momento giusto, preferibilmente lontano da sguardi indiscreti, entravano in azione, aggredendole e strappandole le collane, per poi dileguarsi rapidamente per le vie circostanti.
I carabinieri della stazione di Ficarazzi hanno eseguito tra Misilmeri e Palermo, due misure cautelari emesse dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Termini Imerese, per furto con strappo in concorso nei confronti di Ivan Marzouk, palermitano,  28 anni, già agli arresti domiciliari e Mirko Borrusopalermitano, 24 anni, residente a Misilmeri.
Attraverso alcuni filmati dei sistemi di videosorveglianza pubblici e privati, l’esame delle dichiarazioni rese dai testimoni ed riconoscimento degli autori del reato da parte delle vittime, ha permesso di identificare i due come autori di un furto con strappo consumato il 7 agosto 2015 a Ficarazzi, per strada ai danni di C.C. pensionata di 69 anni,  alla quale era stata strappata una catenina d’oro del valore di circa 300 euro.
Al solo Borruso, invece, viene contestato un ulteriore episodio di furto, perpetrato il 3 agosto 2015 a Misilmeri con le medesime modalità, ai danni di G.C. di 70 anni,  a cui è stata asportata una collana del valore di 500 euro.
§Gli arrestati su disposizione dell’Autorità Giudiziaria sono stati tradotti presso la Casa Circondariale “Cavallacci” di Termini Imerese (Marzouk) e presso la propria abitazione agli arresti domiciliari (Borruso).
Sono al vaglio degli investigatori ulteriori episodi criminosi con modus operandi analogo, che potrebbero essere stati commessi dai due.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.