f Bagheria.  Al via la 4° edizione del "Festival Bagherese del teatro dialettale" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria.  Al via la 4° edizione del “Festival Bagherese del teatro dialettale”

lunedì 18 aprile 2016, 21:36   Cultura  

Letture: 1.711

SupercinemaTorna  il “Festival Bagherese del Teatro Dialettale” giunto alla quarta edizione.
La rassegna promossa dall’associazione culturale “La Scintilla” di Angelo Di Salvo, avrà luogo tutti i venerdì a partire dal 22 aprile 2016 e fino al 27 maggio 2016, alle ore 21.00 presso il Supercinema di Bagheria.
Sono sei le opere dialettali interpretate da altrettante compagnie.
Al termine della rassegna una giuria di qualità, coadiuvata da quella del pubblico, decreterà la compagnia vincitrice del premio intitolato alla memoria del poeta bagherese “Ignazio Buttitta”.
Il Festival quest’anno avrà una valenza regionale, ed ha lo scopo di valorizzare l’arte teatrale in dialetto e di dare la possibilità ai bagheresi e non di apprezzare come essa venga interpretata in Sicilia.
“Come ogni anno sottoponiamo i nostri sforzi al giudizio del pubblico – ha commentato Angelo Di Salvo, Presidente dell’Associazione Culturale La Scintilla – e siamo soprattutto fieri di riuscire a mantenere l’impegno preso con la cittadinanza di dotare la città delle ville,  di Guttuso, Tornatore, Giardina, etc… di una rassegna teatrale degna di Bagheria”.

Queste le commedie che verranno eseguite durante la rassegna:

22 aprile: “C’è crisi pi tutti” di Marcello Faranna e Giovanna Marsala – Compagnia teatrale “I cummirianti” di Palermo.
29 aprile: “Non ti paiu” di Eduardo De Filippo – Compagna teatrale “I parrucciani” di Bagheria.
6 maggio: “Liolà” di Luigi Pirandello – Compagnia teatrale “L’armonia” di Palermo.
13 maggio: “L’estinzione del maschio siculo” di Mimmo Rizzo – Associazione Culturale “Teatro Giovane” di Caccamo.
20 maggio: “Pane amore e timpulati” di Pietro Barbaro – Associazione teatrale amatoriale “Panta Rhei” di Palermo.
27 maggio: “Attenti a quei tre” di Antonello Capodici – “Accademia dei Guitti” di Caltanissetta.

La vendita degli abbonamenti, al costo di 27 euro a persona, è in corso presso il Bar Mirage di via Giordano n. 42 (zona Certosa), o contattando direttamente l’associazione al 3389227867. I biglietti singoli al costo di 5 euro a spettacolo.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.