f Ripulita e consegnata alla collettività una spiaggia ad Aspra nel nome di Beppe Montana (foto) | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Ripulita e consegnata alla collettività una spiaggia ad Aspra nel nome di Beppe Montana (foto)

sabato 14 maggio 2016, 13:08   Attualità  

Letture: 5.629

sarello 2di Martino Grasso

Una spiaggia ripulita e restituita alla collettività, nel nome di Beppe Montana, il commissario di polizia ucciso a Porticello il 28 luglio 1985. E’ la spiaggia del Sarello, il cui accesso è dalla litoranea Aspra-Mongerbino.
l’inaugurazione è avvenuta questa mattina alla presenza dei rappresentanti della polizia e dei carabinieri, del sindaco di Bagheria Patrizio Cinque e degli organizzatori. L’iniziativa, chiamata “per un mare di legalità-tu normalmente civico”  è stata promossa dal Lions Club, il liceo D’Alessandro e l’Afda.
spiaggia sarello 1Oggi è stata posta la targa in ricordo del commissario di polizia Montana, mentre nei giorni scorsi i volontari hanno pulito l’accesso al mare, che era ostruito da erbacce e rifiuti di ogni genere.
Ripulita anche la spiaggia dove è stato rimosso persino un frigorifero.
Sono stati collocati anche 70 oleandri regalati dalla regione Siciliana, grazie al dirigente Enzo Lo Meo, ex sindaco di Bagheria.
E’ stato infine anche realizzato un murales in una porzione di muro che si affaccia sulla spiaggia, da Giovan Battista Di Salvo.sarello 3
Il sindaco Patrizio Cinque ha ringraziato i giovani per il lavoro svolto, sottolineando che “viviamo in un territorio caratterizzato da un substrato  culturale legato alla criminalità. Per questo motivo queste iniziative sono importanti ed esempio di bellezza. La mafia nel nostro territorio esiste e lo dimostra anche la recente operazione  che ha portato all’arresto anche un consigliere comunale di Santa Flavia”.
Il dirigente del commissariato Francesco Fucarini ha detto che “questi momenti ci fanno sentire meno soli”.
E’ intervenuto anche un cugino di Montana che ne ha ricordato il rigore morale aggiungendo che “Beppe lamentava la carenza di mezzi per contrastare la mafia”.
Sono intervenuti anche rappresentanti del Lions club,  dell’Afda e gli stessi ragazzi che hanno ripulito la scala e la spiaggia.
Michelangelo Balistreri ha infine recitato una poesia dedicata a Beppe Montana.

 

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.