f Chiude la discarica. Disagi a Bagheria e dintorni. Cinque: "turni straordinari" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Chiude la discarica. Disagi a Bagheria e dintorni. Cinque: “turni straordinari”

mercoledì 8 giugno 2016, 07:37   Attualità  

Letture: 2.943

autocompattatoreEmergenza discarica in Sicilia che coinvolge anche Bagheria e i comuni limitrofi.
La buona notizia è che è stato raggiunto l’accordo tra Regione Sicilia e Roma, il Ministero dell’ambiente, la cattiva è che si potrebbero verificare dei disagi nella raccolta dei rifiuti nelle prossime ore.
L’assessore regionale ai rifiuti Vanja Contraffatto comunica che l’intesa che ha dato forma all’ordinanza regionale con la quale si sbloccano le discariche di Lentini e Motta Sant’Anastasia è firmata. Si era fermata anche Siculiana.
Con il fermo delle discariche i mezzi con i quali anche gli operatori ecologici di Bagheria hanno raccolto i rifiuti sono rimasti pieni e non si è potuto scaricare in tutta la Sicilia.
L’amministrazione comunale con una nota informa i suoi cittadini e si scusa per eventuali disservizi nello smaltimento dei rifiuti che potrebbero verificarsi nelle prossime ore proprio in virtù dell’emergenza discariche delle ultime ore, emergenza indipendente dalla volontà della stessa amministrazione.
“L’ordinanza per i Comuni dovrebbe arrivare domani -spiega il sindaco Patrizio Cinque- per questo vogliamo informare i cittadini che potrebbero verificarsi disservizi ma, al contempo, abbiamo previsto dei servizi straordinari nelle prossime 24 ore per prevenire l’insorgere di problemi igienico-sanitari”.
“Cercheremo di tamponare l’eventuale emergenza in ogni modo -aggiunge l’assessore ai Lavori e Servizi Pubblici Fabio Atanasio- intanto si attende l’ordinanza”.

A Casteldaccia il sindaco Fabio Spatafora, con una nota, facendo appello al senso civico, nell’attesa che la Regione autorizzi il conferimento in discarica, invita la cittadinanza a conferire i rifiuti negli appositi cassonetti, fino alla saturazione, onde evitare che si generino cataste di rifiuti nelle loro prossimità.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.