f Bagheria. Festa di laurea all'insegna della beneficenza per un ex francescano | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Festa di laurea all’insegna della beneficenza per un ex francescano

martedì 26 luglio 2016, 15:23   Attualità  

Letture: 4.052

villa sdi Pino Grasso

Ha festeggiato la laurea con una serata di beneficenza il cui ricavato è stato destinato all’acquisto del campetto di calcio che viene utilizzato dai ragazzi del quartiere di contrada Monaco.
La brillante idea denominata “L’altro regalo” è dell’ex frate francescano e vice parroco della parrocchia di San Giovanni Bosco, Vittorio Avveduto, che in occasione del conseguimento della seconda Laurea in Scienze della Formazione all’Università di Palermo, ha deciso di chiedere ai propri amici un regalo alternativo, cioè una donazione per l’acquisto di un campetto di calcio, unico spazio disponibile per i bambini e i ragazzi del quartiere di contrada Monaco a Bagheria. L’iniziativa è stata sposata anche dalle altre realtà sociali presenti nel quartiere come le associazioni “Libera Sicilia”, di cui Avveduto fa parte, “3P” ed “Un ponte per la vita”.
Durante la festa si sono esibiti diversi artisti locali come tra cui il chitarrista Francesco Maria Martorana, il cantastorie Paolo Zarcone, i musicisti Salvatore Puleo ed Ettore Sanfilippo e la partecipazione dell’artista Elisa Martorana e i “Cosa Nova”.
“È stata una serata fantastica che è andata oltre ogni più rosea aspettativa – spiega Vittorio Avveduto – con oltre 250 persone intervenute a villa Sant’Isidoro che hanno partecipato con grande entusiasmo all’iniziativa per condividere questo grande ambizioso progetto di solidarietà che ci auguriamo possa essere emulato da altri che in occasione di feste analoghe destinino il ricavato per i ragazzi di contrada Monaco”.
Nel corso della serata è stata raccolta la somma di 1.800 euro senza contare le altre offerte. “Un grazie va ai tanti benefattori che hanno preparato la cena e tutte le leccornie – aggiunge la volontaria Mimma Ciná – che potevano soddisfare centinaia di persone, infatti tutto il cibo rimasto è stato distribuito ieri mattina alle famiglie bisognose del quartiere”.
I volontari fanno presente che è possibile effettuare una donazione anche simbolica utilizzando l’iban diretto della Comunità Parrocchiale di San Giovanni Bosco, guidata da don Francesco Michele Stabile che tanto si è battuto per la promozione della gente del quartiere. In città tanti si sono prodigati per contribuire all’acquisto del terreno dove sorge il campo di calcio realizzato con le attrezzature donate dalla Panini, grazie ad una raccolta di bustine di calciatori promossa da Beppe Miceli Soletta, dagli studenti delle superiori e dal Rotary club Bagheria, presieduto da Francesco Padovano.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.