f Bagheria. Incontro sulla differenziata. Il sindaco: "triplicata la plastica" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Incontro sulla differenziata. Il sindaco: “triplicata la plastica”

sabato 30 luglio 2016, 10:54   Attualità  

Letture: 3.115

foto incontro 1di Michela Gargano

C’era anche il sindaco Patrizio Cinque all’incontro pubblico sulla raccolta differenziata, organizzato  da un comitato bagherese, nato nei giorni scorsi, presso il complesso parrocchiale San Pietro.

Proprio sull’importanza del dialogo si è incentrato l’intero dibattitto, come unico mezzo di rivoluzione civico.
Parte da qui una campagna di sensibilizzazione dove amministrazione, associazioni e privati avvieranno pratiche di informazione e coordinamento.
Il giardino della Chiesa San Pietro riuniva cittadini in primis, membri dell’amministrazione oltre al Sindaco c’era l’Assessore Fabio Atanasio. Presente anche la rappresentante delle scuole Vittoria Casa e tanti cittadini.
Superata l’ordinanza sindacale in cui si era fatto divieto di gettare spazzatura nei cassoni specifici, la raccolta differenziata si è sviluppata nelle giornate precedenti con il metodo “porta a porta”, integrato da alcune oasi ecologiche nelle zone centrali e periferiche. Durante la settimana gli operatori avrebbero ritirato i materiali che i cittadini avrebbero esposto dinanzi le proprie abitazioni. foto incontro 2I materiali da separare sono: plastica e metalli, vetro, carta e cartone, umido, indifferenziato. Attraverso nuove metodologie di lavoro si cercherà di conoscere l’esatta quantità e qualità della differenziata prodotta da ogni famiglia e ciò servirà anche per garantire il giusto sistema di premi e sanzioni.
Si è concordata la data del 29 Agosto per l’inizio del nuovo servizio di intensificazione della raccolta differenziata, come ci ha detto l’assessore Fabio Atanasio.
Patrizio Cinque: “Da quando abbiamo trasformato la raccolta ‘porta a porta’ da indifferenziata a differenziata la plastica raccolta è triplicata. Dobbiamo differenziare non perché sia bello ma perché, oggi, è necessario. Il bagherese deve informarsi. Il nostro piano ARO, piano di intervento che serve per gestire il ciclo e la gestione dei rifiuti in un determinato territorio, è stato approvato dalla SRR per silenzio assenso. Non c’è ancora una vera e propria approvazione perché la regione è lenta. E’ fondamentale che differenziamo perché nel mondo c’è una carenza di risorse, le risorse non sono infinite e prima o poi finiranno. Dovremmo porci insieme a questo il problema di ridurre la quantità di rifiuti e cominciare a ragionare con le 4 ‘r’. Le discariche siciliane sono sature e noi dobbiamo dare il nostro contributo per risolvere la situazione.”
Dopo l’intervento del Sindaco, di Padre Luciano e del referente del comitato, Dario Ciullo, hanno avuto la possibilità di intervenire tutti i lì presenti. E come in ogni dibattito che si rispetti è scontato che la natura dei discorsi, più o meno rilevanti, sollevi un polverone nella folla tra i vari interventi.
E’ stata lamentata la disinformazione nell’agire e la mancanza dei mezzi necessari per il progetto che l’intera società sta perseguendo.
Lavorare su Bagheria è un lavoro arduo. Lo sa l’amministrazione, lo sanno i cittadini. Ma questo deve essere, innanzitutto, un lavoro di cooperazione generale.
“Bagheria ha bisogno di pace. Gli uomini del presente devono evitare di fare gli errori degli uomini del passato.”

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.