f Bagheria. La festa in onore del patrono San Giuseppe si farà dal 4 all'8 agosto | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. La festa in onore del patrono San Giuseppe si farà dal 4 all’8 agosto

venerdì 29 luglio 2016, 16:15   Cultura  

Letture: 8.559

san-giuseppedi Pino Grasso

La Festa del santo Patrono San Giuseppe si farà come tradizione nella prima settimana di agosto e precisamente dal 4 all’8 agosto.
Il programma completo sarà reso noto in una conferenza stampa prevista per lunedì alle 11,00 alla presenza del sindaco Patrizio Cinque, dell’assessore alla cultura Romina Aiello, di padre Giovanni La Mendola e del presidente della confraternita Sergio Cannizzaro.  
In programma le solenni celebrazioni religiose che culmineranno la processione del simulacro del santo patrono domenica 7 agosto alle ore 19 al termine della santa messa in piazza Madrice e le manifestazioni artistiche e di spettacolo per rendere piacevole il soggiorno in città delle migliaia di emigrati che ritornano per le ferie estive. Il Comune intende mantenere questa tradizione, prevedendo tutte le agevolazioni per la realizzazione del programma e per rispondere alle aspettative della cittadinanza particolarmente legata a tale evento ed in considerazione che tale tradizione rientra pienamente nelle aspettative della cittadinanza e contribuisce a rendere coesa la comunità bagherese che in essa riconosce la propria identità culturale. I festeggiamenti saranno curati dalla Confraternita di San Giuseppe ed in particolare le serate, le attività ludiche e religiose nonché la ricerca delle eventuali sponsorizzazioni. Per quanto concerne le manifestazioni religiose il simulacro del patrono San Giuseppe, sarà portato nei quartieri: il 4 agosto in via Erodoto nel territorio parrocchiale di San Pietro e il 5 agosto in contrada Incorvino nel territorio parrocchiale di San Domenico dove alle ore 19 sarà celebrata da santa messa. “In un momento particolarmente triste che sta attraversando la nostra città – dichiara l’arciprete don Giovanni La Mendola – affidarsi al patrono è un motivo in più per non perdere la speranza, ma soprattutto sarà un’occasione per abbattere le barriere e costruire la comunione con le istituzioni in uno spirito di fraterna collaborazione”.
L’amministrazione comunale ha concesso gli spazi per montare le giostre per i bambini che saranno quelli di via De Gasperi presso l’area mercatale, mentre il corso Umberto sarà sede dell’allestimento della fiera dell’artigianato a cura dell’associazione “Le Muse” che lo gestirà a titolo gratuito. “Obiettivo dell’amministrazione comunale è la promozione e la salvaguardia dell’identità culturale della comunità -si legge nella delibera- i festeggiamenti in onore del patrono per la varietà dell’offerta delle manifestazioni rivolte a tutte le fasce di popolazione, rappresentano per gli artigiani, i ristoratori e per gli esercizi commerciali in genere attrattori di presenze provenienti anche da territori limitrofi che generano un’immediata economia sul territorio”.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.