f Referendum. Giammanco "a Bagheria Comitato ‘Squadra Italia' per il NO" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Referendum. Giammanco “a Bagheria Comitato ‘Squadra Italia’ per il NO”

mercoledì 27 luglio 2016, 15:08   Politica  

Letture: 2.077

gabriella_giammanco_03“Dopo Palermo, anche a Bagheria nasce il Comitato ‘Squadra Italia’ per il NO alla riforma costituzionale. Una vera e propria squadra a difesa della nostra Costituzione e contro l’idea autoritaria che il Governo Renzi vorrebbe affermare dell’uomo solo al comando”.
Così Gabriella Giammanco, parlamentare di Forza Italia e promotrice del comitato. “All’iniziativa hanno aderito Gianfranco Miccichè, coordinatore regionale di Forza Italia, Vincenzo Figuccia, deputato regionale FI, Augusto Minzolini, giornalista e senatore FI, Carmelo Gargano, consigliere comunale FI, Filippo Tripoli, consigliere comunale di centro destra, Nino La Corte, commissario cittadino Fi, Giuseppe Federico, vicecoordinatore FI di Palermo.
La composizione del comitato e’ specchio della società civile, a farne parte non solo politici e rappresentanti delle istituzioni ma anche esponenti delle libere professioni e del mondo accademico come il giurista Gaetano Armao, il docente universitario Marco Giammanco, gli avvocati Maria Grazia Lo Cascio e Giovanni Valentino, il commercialista Gianni Chiello, l’imprenditore Walter Padovano, il rappresentante di Casartigiani Bagheria, Giovanni Crivello. Il comitato Squadra Italia per il NO e’ composto inoltre da medici, architetti, studenti e tanti cittadini intenzionati a lavorare concretamente per spiegare alla città tutti i punti deboli della riforma. A settembre presenteremo le iniziative per sostenere e diffondere le ragioni del NO alla riforma costituzionale”.


        

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.